Mirco Denicolò – 23 sedie che Alice vide cadendo

Reggio Emilia - 13/11/2011 : 03/12/2011

In questo contesto viene messa in scena una delle visioni di Alice durante la caduta: sospese alla parete due tele su cui sono dipinte 23 sedie, a terra una fila di tavolini diseguali di cui vengono sfruttati i piani ed i cassetti per contenere le “storie” in ceramica.

Informazioni

Comunicato stampa

23 sedie che Alice vide cadendo
A Reggio Emilia inaugura il 13 novembre la mostra di Mirco Denicolò che trae ispirazione dalla fiaba di Alice nel paese delle Meraviglie

Dal 2007 al 2008 Mirco Denicolò ha prodotto un ciclo di opere dedicate all’Alice del romanzo di Lewis Carroll. Le opere sono state esposte in diverse sedi (Modena, Milano, Bologna, Cordoba –E) con il titolo “L’altro lato di cosa?”. In quelle esposizioni venivano rappresentate le microstorie di Alice germinato dal racconto originale, un modo di impossessarsi della letteratura per poi usarla come pretesto espressivo


Questa di Reggio Emilia è un’operazione più leggera, legatissima agli spazi espositivi. Il luogo dell’esposizione è infatti una antica serra, stretta e lunga come un corridoio, con una parete su cui rimangono le tracce di vecchie decorazioni ed un lato vetrato che da sul giardino.
In questo contesto viene messa in scena una delle visioni di Alice durante la caduta: sospese alla parete due tele su cui sono dipinte 23 sedie, a terra una fila di tavolini diseguali di cui vengono sfruttati i piani ed i cassetti per contenere le “storie” in ceramica. L’allestimento si potrà abbracciare solo spiando attraverso le finestre dal giardino, mentre le singole immagini potranno essere viste e toccate da vicino.

Titolo della evento: 23 sedie che Alice vide cadendo
Autore: Mirco Denicolò
Tipo di evento: esposizione di opere pittoriche su tela e ceramica
Sede: Serra dell’Atelier - Atelier Almanacco di Anna Baldi. Via dell'Erba, 2/F. 42121 Reggio Emilia
Inaugurazione: domenica 13 novembre, ore 11,00
Date: dal 13 novembre - 3 dicembre 2011
Orari: martedi e mercoledi 9,00 - 13,00; venerdi e sabato 9,00-13,00, 15,30-19,30
Informazioni:
Atelier Almanacco: 0522 453044 - [email protected]
Mirco Denicolò: www.mircodenicolo.it – www.facebook.com/mircodenicolo

Mirco Denicolò è nato 1962.
Diplomato nel 1981 all'Istituto Statale d'Arte di Pesaro e 1983 all'Istituto Statale d'Arte di Faenza.
Lavora come artista dal 1987.
Fino al 2003 si è occupato di ricerca e sviluppo prodotti per l’industria ceramica.
Dal 1999 è docente di laboratorio tecnologico ceramico presso l’ISIA di Faenza.
Dal 2004 si occupa di didattica dell’arti figurative per i ragazzi delle scuole primarie.

Atelier Almanacco di Anna Baldi aperto nel 1989 nel centro storico di Reggio Emilia è uno spazio in cui Anna Baldi ha coniugato l’illustrazione alla legatoria, creando solo pezzi unici.
Dal 2010 allo spazio principale si è aggiunto un nuovo spazio, Serra dell’Atelier.
Salendo alcuni gradini si accede ad una piccola serra in un antico giardino.
È qui che vengono ospitate mostre scelte con attenzione. Vengono infatti scelti artisti che danno ancora importanza alla cura, alla bellezza e all’armonia.