Miranda Gibilisco – Un mare di bene

Pescara - 04/08/2012 : 30/08/2012

L'esposizione si presenta come un connubio tra piu' elementi, in particolare tra fotografia, istallazione e musica.

Informazioni

Comunicato stampa

A cura di Mariano Cipolini

Con testi critici di Pierre Hidalgo Musiche di Massimiliano Ventrone

Dal 4 al 30 Agosto 2012 il Museo delle genti d’Abruzzo di Pescara ospita la mostra Un mare di bene di Miranda Gibilisco, fotografa da sempre, con una sconfinata passione per la natura e per i suoi dettagli più intimi. L’esposizione si presenta come un connubio tra più elementi, in particolare tra fotografia, istallazione e musica

Il percorso, valorizzato dallo “spazio arte” del museo ospitante, ci conduce in un ambiente ricco di piacevoli contrasti regalandoci sensazioni diversificate dense di immensità, sospensione e finitezza.

Come racconta Mariano Cipollini, il curatore della mostra nell’introduzione alla stessa, “Miranda, con semplicità assoluta, interrompe il circuito visivo ormai consueto in cui le immagini fotografiche si susseguono nel nostro quotidiano a velocità incontrollata, abituandoci spesso ed unicamente ad una sempre più scontata epidermica percezione estetica. Con ancor più assoluta precisione ferma con il suo obiettivo attimi impercettibili, apparentemente invisibili, mostrandoci un’altra verità: frammenti brevissimi che ci accostano ad un mondo sorprendentemente più intimo e riservato. La sua natura viva, in perenne viaggio, è luce e colore, è silenzio e suono, è atto d'amore. Così, scatto dopo scatto, un totale diventa particolare e viceversa, riflettendo semplicemente il percorso di un’anima.” Una mostra dunque, ricca di quegli elementi che ci accompagnano lungo tutta la vita e che respiriamo fino a farli diventare parte di noi: un’emozione nel rivederli fermi in un’immagine, uno scatto diritto al cuore.