Milano meets Berlin

Milano - 18/11/2015 : 29/11/2015

Una mostra del grande fotografo berlinese Sven Marquardt presso lo Spazio ex-Ansaldo di Via Tortona e molte altre iniziative uniscono Milano e Berlino con un programma di musica, arte e cultura.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO EX ANSALDO
  • Indirizzo: Via Bergognone 3 (angolo via Tortona) - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 18/11/2015 - al 29/11/2015
  • Vernissage: 18/11/2015 ore 17
  • Autori: Sven Marquardt
  • Generi: fotografia, serata – evento
  • Orari: dalle 12.00 alle 24.00 (tranne 21 e 28 Novembre che chiuderà alle h.20.00)
  • Biglietti: ingresso ridotto 5€ - intero 8€

Comunicato stampa

ILANO MEETS BERLIN
una mostra del grande fotografo berlinese Sven Marquardt presso lo Spazio ex-Ansaldo di Via Tortona e molte altre iniziative uniscono Milano e Berlino con un programma di musica, arte e cultura
Spazio Ex-Ansaldo
Via Tortona, 54 - Milano
Orari: tutti i giorni dalle 12.00 alle 24.00 – Ingresso libero

Dopo la recente conferenza stampa in cui è stato lanciato il progetto “Base Milano” che aprirà i battenti a marzo 2016, lo Spazio Ex-Ansaldo di via Tortona torna a vivere grazie ad un progetto “ponte” promosso dall’Associazione Intellighenzia Electronica, con il patrocinio del Goethe Institut Milan, che connetterà culturalmente ed artisticamente Milano a Berlino. Un percorso multidisciplinare che spazia dalla fotografia alla musica elettronica, passando per la videoarte e la street art, arrivando alle nuove maniere di vivere la sessualità e le politiche cittadine che hanno permesso a Berlino di diventare un vero epicentro di produzione culturale e creativa.
Iniziativa di punta della manifestazione è la mostra Selbst, nella quale il famoso fotografo berlinese Sven Marquardt, classe '62 ed esponente di rilievo della fotografia pre e post Muro, espone per la prima volta a Milano una serie inedita di maxi stampe in bianco e nero; affiancato da un’installazione di Viron Erol Vert, in una riflessione sulle identità e sul multiculturalismo della propria città. La mostra è curata da Gaia Ammirata, giovane art director che dopo la collaborazione per “Gregorio Botta. Un'altra ultima cena” in Triennale, torna a Milano portandosi dietro il clima Berlinese che ha vissuto negli ultimi anni. La fotografia di Sven Marquardt propone un percorso espositivo di tipo serpentinato tra le gigantografie in bianco e nero che ritraggono con forte realismo diversi soggetti provenienti dalla vita quotidiana e scelti per rappresentare alcune delle identità della Berlino est. La mostra verrà inaugurata mercoledì 18 novembre alle ore 17.00 alla presenza di tutti gli artisti. A partire dal 19 novembre la mostra sarà aperta tutti i giorni fino al 29 novembre dalle 12.00 alle 24.00.
Oltre all'arte: un dibattito di confronto tra le politiche creative delle due città, il racconto fotografico sul “Tacheles” di Stefan Schilling, performance e workshop educativi illustreranno le nuove maniere di vivere la sessualità berlinese, grandi serate di musica elettronica con ospiti internazionali, street art, street food e molto altro ancora. La serie esposta inerente al Tacheles abbraccia l’arco temporale dal 1992 al 2012 e indaga gli spazi dell’eccezionale centro d’arte di Oranienburger Strasse (nel quartiere Mitte, a Berlino). Occupato dopo il crollo del muro con l’obiettivo di denunciare la censura della libertà di espressione, è stato uno dei principali fulcri della vita artistica berlinese per più di vent’anni, che nei suoi novemila metri quadrati di esposizioni, mostre, cineforum e laboratori promosse il confronto e la sperimentazione artistica.







PROGRAMMA COMPLETO:

LA FOTOGRAFIA DI SVEN MARQUARDT
Freelance dai primi anni 80, è icona della scena artistica underground berlinese prima e dopo il muro. I suoi lavori, con un ossessivo quanto elegante bianco e nero, documentano la realtà umana tramite la forma elettiva del ritratto. Perfettamente calato nella propria epoca, quanto ancorato ad un simbolismo senza tempo, è per la prima volta a Milano con una selezione inedita di maxi stampe.
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, 18-29 novembre.

L'INSTALLAZIONE DI VIRON EROL VERT
Visual artist, designer, autore di installazioni e protagonista di diverse monografiche a Berlino e all'estero, propone un lavoro audiovisivo dalla serie sul ciclo Abramitico. Per la prima volta in Italia nella mostra Selbst, torna a dialogare dopo otto anni con la proposta fotografica di Marquardt e riflette in modo complementare sui concetti di identità e multiculturalismo ai nostri tempi.
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, 18-29 novembre.

TACHELES: IL RACCONTO DI STEFAN SCHILLING
Indagine sugli spazi nella Kunsthaus Tacheles, poliedrico e vivace laboratorio dell’arte contemporanea berlinese, che dal 1990 al 2012 ha promosso il confronto e la sperimentazione artistica. Una ricca documentazione dei novemila metri quadrati di esposizioni, mostre, cineforum e laboratori, per la prima volta in Italia.
Casa del Popolo Elettronico, Viale Tibaldi 21, 14-28 novembre – ingresso libero

ARM ABER SEXY: POVERA MA SEXY
Discussione e confronto sulle politiche culturali berlinesi e milanesi; approfondimento sui temi legati alla nightlife e alla gestione dei grandi eventi cittadini. presenzieranno rappresentanti della politica italiana e tedesca, operatori culturali e imprenditori dello spettacolo
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, martedì 24 novembre ore 18.30

BERLINO E I SUOI MURI
Tre artisti berlinesi della Be52, interpretano le realtà culturali e musicali metropolitane attraverso le esperienze della città che ha trasformato anche la propria memoria storica in street art. Un progetto site specific sui muri dell’ex-acciaieria Ansaldo.
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, a partire dal 18 novembre

NUOVE MANIERE DI VIVERE LA SESSUALITA'
Un viaggio negli ambienti underground dell'eros berlinese: dalla gay community alle grandi fiere del sesso. Educazione, workshop, performance, gadgets e serate a tema
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, Sabato 21 novembre dalle 22.00

CLUBBING: PASSATO, PRESENTE E FUTURO
serate in collaborazione con i principali club della scena delle due città. Gli ospiti internazionali coinvolti performeranno insieme agli artisti milanesi, andando così a creare un mix di sonorità inedite



ALEXANDERPLATZ: STREET FOOD & MARKET
Per due domeniche l'Ansaldo si trasforma in una delle piazze più famose di Berlino: prodotti tipici, street food, musica, artigianato giovane dalle due città e attività per bambini. Ingresso gratuito per tutti
Spazio Ex-Ansaldo, via Tortona 54, domenica 22 e domenica 29 novembre dalle 12 alle 24


INFORMAZIONI:
ESPOSIZIONE
inaugurazione Mercoledì 18 Novembre ore 17.00
dal 18 al 29 Novembre aperta sempre
orari: dalle 12.00 alle 24.00
(tranne 21 e 28 Novembre che chiuderà alle h.20.00)
ticket: ingresso ridotto 5€ - intero 8€

Intellighenzia Electronica è un'associazione culturale milanese con oltre 3500 soci che negli ultimi anni è divenuta un network di piattaforme culturali indipendenti e di micro-imprenditoria.
Alcuni dei progetti realizzati: The Sound Of Silence, la silent disco più importante d'Italia che in tre anni di attività ha coinvolto oltre 80'000 partecipanti portando musica silenziosa nelle piazze più suggestive della Lombardia e "risolvendo il problema movida" alle Colonne di San Lorenzo. Social Music City festival internazionale di musica elettronica organizzato in collaborazione con promoter internazionali che ha avuto sedi all'ex-scalo di Porta Romana durante Expo2015 e nel museo storico del Poble Espanyol di Barcellona durante i giorni del Sonar Festival. 110'000 giovani da tutto il mondo hanno preso parte ai concerti e alle attività di spettacolo in un anno di attività. Casa del Popolo Elettronico uno spazio dedicato alla musica e all'ascolto, è stato uno dei pilastri del progetto Officine Creative Ansaldo per poi divenire sede ufficiale dell'associazione in viale Tibaldi a Milano. Centinaia di visitatori ascoltano tutti i giorni dischi in vinile e visitano le mostre organizzate da diversi artisti. Intellighenzia Electronica Records etichetta indipendente fondata circa un anno fa che in poco tempo si è imposta nel panorama italiano ed europeo della musica elettronica, connettendo giovani artisti milanesi ad artisti di tutto il mondo. Social Art Center network di 12 associazioni culturali e artigiani under-35. Milano Electronic City fiera delle arti digitali, 3 edizioni passate tra Fabbrica del Vapore e Spazio Ansaldo. Circa 15'000 i partecipanti e decine di artisti internazionali. Artes Milano Street Parade manifestazione musicale itinerante che nelle prime 2 edizioni del 2013 e 2014 ha portato a Milano circa 40'000 giovani provenienti da tutta Italia e da diversi paesi europei.