Messinscèna – Michele Formica

Roma - 13/02/2020 : 14/02/2020

Messinscèna è un progetto di Numero Cromatico che vuole analizzare le attuali realtà artistiche attraverso un dispositivo di mostre one shot.

Informazioni

  • Luogo: NUMERO CROMATICO
  • Indirizzo: Via Tiburtina 213 - 00185 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 13/02/2020 - al 14/02/2020
  • Vernissage: 13/02/2020 ore 19
  • Autori: Michele Formica
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dalle 19:00 alle 00:00

Comunicato stampa

Messinscèna è un progetto di Numero Cromatico che vuole analizzare le attuali realtà artistiche attraverso un dispositivo di mostre one shot. Ogni appuntamento è dedicato ad un unico artista, il quale propone al pubblico un progetto espositivo che resta in mostra solo per cinque ore, dalle 19:00 alle 00:00, in uno spazio dedicato e uguale per tutti.
Per il secondo appuntamento, della seconda edizione, è stato invitato Michele Formica.

Perché messinscèna? Mutuato dal lessico teatrale vogliamo mostrare, mettere in scena, linee di pensiero e progetti

Mettere in mostra e creare un luogo di dialogo tre le diverse sfaccettature della scena artistica romana, cercando di capire se ci sono connessioni o divergenze.
Ogni artista ha il compito di proporre al pubblico un progetto che possa rappresentare la propria ricerca attuale creando una particolare forma di relazione tra l’opera e il fruitore. Nel proprio appuntamento, della durata di 5 ore, ogni artista inventerà proprie forme di allestimento e di fruizione dell’opera. Il pubblico verrà invitato a vivere l’esperienza secondo regole precise. L’opera potrà essere vista solo da chi sarà presente all’evento. Non verranno divulgate immagini dell’evento.
I prossimi appuntamenti saranno: Gianni Politi - 12 marzo 2020, Davide D’Elia - 7 maggio 2020, Novella Oliana - 21 maggio 2020.

Il progetto è in collaborazione con Untitled Association.

Michele Formica (1998)
Si avvicina al mondo dei video filmando i suoi amici, il suo paese e lo skateboarding.
Dopo il diploma si trasferisce a Roma dove studia teorie e tecniche dell’audiovisivo all’Accademia di Belle Arti di Roma. Fonda il collettivo “Goofy Creative Studio” con cui produce video musicali e cortometraggi.
Ha firmato videoclip musicali per Garage Gang ; Capibara ; Red Bricks Foundation e Mai Stato Altrove. Collabora con diverse riviste e brand come Icon Magazine; InStyle Magazine; Valentino e Fendi. Nel 2019 realizza “To Car Ferry”, il primo documentario sulla realtà dei portuali Anconetani.