Maxime Rossi – Sister Ship

Napoli - 17/12/2015 : 17/12/2015

Incontro con l'artista Maxime Rossi e presentazione del video “Sister Ship”.

Informazioni

Comunicato stampa

Giovedì 17 dicembre, ore 18:00 (Sala delle Colonne, primo piano)
Incontro con l'artista Maxime Rossi e presentazione del video “Sister Ship”
Museo MADRE, via Settembrini 79, Napoli

Giovedì 17 dicembre (ore 18:00, Sala delle Colonne, primo piano) il direttore del museo MADRE di Napoli Andrea Viliani, dialogherà con l'artista francese Maxime Rossi. Seguirà la proiezione del suo video Sister Ship



Maxime Rossi (Parigi, 1980) elabora la sua ricerca partendo dalla collaborazione con artisti e artigiani del presente e del passato, sviluppando una pratica artistica in cui le opere svelano narrazioni basate sul costante passaggio dal passato al presente, e viceversa. Mostre gli sono state dedicate presso il Centre d'art contemporain la Halle des Bouchers, Vienne, (2014), Palais de Tokyo, Parigi (2012, 2014), La Centrale for Contemporary Art, Bruxelles (2013). Nel 2014 ha inoltre partecipato alla 19th Biennale of Sydney ed è stato inoltre coinvolto in progetti speciali in Ecuador e nelle Filippine.

Per illustrare la sua ricerca al MADRE sarà presentato, al termine dell’incontro, il video Sister Ship, incentrato sulla trascrizione musicale del libro Come Alive!: The Spirited Art of Sister Corita, scritto dalla curatrice Julie Ault e incentrato su Corita Kent (1918 – 1986), suora americana che sviluppò una tecnica artistica incentrata su poster serigrafici in cui slogan, annunci e canzoni di controcultura si associavano a versi religiosi. Rossi prende in prestito filmati tratti da un film documentario mai pubblicato, intitolato Pygmées Blues e diretto da Florent de la Tullaye & Renaud Barret, e li associa ad una colonna sonora che si basa sulla trascrizione integrale del libro, che viene cantato dall'inizio alla fine, includendo il dorso, le note, le didascalie e le illustrazioni: il contenuto del libro è trasformato in un brano musicale caratterizzato dall'improvvisazione libera. Come un musical immateriale girato a bordo di una nave a vapore, nella scansione temporale in sette atti si crea un labirinto psichedelico in cui situazioni reali si associano a suoni che ricordano le preghiere gospel ed a testi sovrimpressi in puro “stile Corita Kent”.

La Galleria Tiziana Di Caro inaugurerà la mostra personale dell'artista Maxime Rossi, dal titolo It's a zodiac rain, il giorno successivo, venerdì 18 dicembre 2015 alle ore 19:00 (Palazzo de Sangro, Piazzetta Nilo 7, Napoli. Info tel. 081 552 5526 www.tizianadicaro.it.