Mauro Ghiglione – Costruzione dell’In-sensato

Informazioni Evento

Luogo
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI GENOVA
Via Balbi, 40 - 16126, Genova, Italia
Date
Dal al
Vernissage
24/03/2023

ore 17

Artisti
Mauro Ghiglione
Curatori
Caterina Gualco
Generi
arte contemporanea, personale
Loading…

Ghiglione presenta la sua mostra d’arte contemporanea intitolata “Costruzione dell’In-sensato” presso la Biblioteca universitaria di Genova, in via Balbi,40.

Comunicato stampa

Ghiglione presenta la sua mostra d'arte contemporanea intitolata "Costruzione dell'In-sensato" presso la Biblioteca universitaria di Genova, in via Balbi,40
Alla vernice sarà presentato l’omonimo multiplo in forma di libro realizzato dall’autore nel 2021 corredato da un Talk di Manuela Gandini critica d’arte contemporanea e docente della NABA (Nuova accademia di belle arti) di Milano dal titolo “Fuori fuoco” una conversazione in forma di performance intorno al film del 1974 di Emidio Greco “L’invenzione di Morel” sul quale Ghiglione ha lavorato in passato e citato fra le pagine del multiplo.
L’intervento concettuale di Ghiglione nella mostra prevede il dislocamento di scritte dal sapore concettuale su ulteriori concetti che ne fanno da sfondo, squadernando i colori dell’iride a voler rigorosamente mantenere una luce più mentale che visiva.
L’installazione, consta in una intromissione colorata sulle bacheche della Biblioteca, ed è un invito al pubblico, da una parte a riflettere sull'interconnessione tra i vari elementi della vita, tra cui i concetti che definiscono l’esistenza e dall’altra, attraverso il procedimento della dislocazione, a generarne di ulteriori.
Ghiglione ha scelto la Biblioteca universitaria come location per la sua mostra, poiché l'istituzione rappresenta un luogo di scambio di sapere e di conoscenza, e in questo luogo, dunque, la riflessione sui concetti che costituiscono l’esistenza trova la sua più compiuta espressione.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 23 al 23 maggio e rimarrà aperta a visitatori e studenti, negli orari pubblici della Biblioteca.
Ghiglione sarà presente all'inaugurazione, il 23 marzo, e sarà a disposizione per incontri con il pubblico e studenti per discutere la sua opera.
La mostra vede la curatela di Caterina Gualco storica di arte contemporanea, e la pubblicazione di un catalogo - Sagep Editori - con testi della curatrice , di Veronica Bassini dottoranda in storia dell’arte contemporanea, e Leo Lecci Professore di storia dell’arte contemporanea all’Università degli studi di Genova
Si invita tutti a partecipare e a godere della mostra.