Mauchi – Indeterminazione

Prato - 24/03/2017 : 05/05/2017

Come “lo stile d'erba” della calligrafia cinese, tutto il lavoro di Mauchi si caratterizza per la ricerca della forma di un'armonia esistente in natura, che viene colta oltre l'oggetto della rappresentazione, spesso non più riconoscibile anche all'occhio più attento.

Informazioni

  • Luogo: LATO
  • Indirizzo: Piazza San Marco 13 - Prato - Toscana
  • Quando: dal 24/03/2017 - al 05/05/2017
  • Vernissage: 24/03/2017 ore 18,30
  • Autori: Mauchi
  • Curatori: Elisabetta Rizzuto
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì 10.00_13.00 | 15.00_19.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

[…] Mauchi forza il gesto fotografico componendo grafici, segni e disegni.
Come “lo stile d'erba” della calligrafia cinese, tutto il lavoro di Mauchi si caratterizza per la ricerca della forma di un'armonia esistente in natura, che viene colta oltre l'oggetto della rappresentazione, spesso non più riconoscibile anche all'occhio più attento. Infatti Mauchi ritrae le relazioni tra gli oggetti e, per osservarne la complessità, aumenta il contrasto e ricorre alla multiscalarità di geometrie, densità, confini e riflessi.
Per il Principio di Heisenberg l'osservatore, nell'atto dell'osservare, inevitabilmente produce nella realtà delle alterazioni che sono indeterminabili

Lo stesso avviene nelle opere di Mauchi. Ogni rappresentazione della realtà, attraverso la visione del fotografo, è imprecisa e indefinita, non ha alcuna determinazione data perché può assumerne diverse. […]


MAUCHI è uno sperimentatore visivo. Nato nel 1973 a Lucca, inizia a fotografare giovanissimo da autodidatta. Alla fotografia presto affianca anche la produzione di video. E' appassionato di culture orientali e praticante dell'aikido, arte marziale giapponese. Ha vissuto in Liguria e poi a Prato, dove ha conosciuto Elisabetta Rizzuto con cui collabora allo sviluppo di progetti artistici. Oggi vive a Lucca e lavora tra l’Italia e la Svizzera.





“MAUCHI è come un visionario alla ricerca della tangibilità del proprio sogno..” Saverio Langianni


LATO presenta in questa prima parte del 2017 un percorso tematico legato alla Fotografia contemporanea e più precisamente alla Foto in bianco e nero.

HELMUT MORGANTI, MAUCHI e ANDREA BUZZICHELLI. Tre diversi approcci di tre autori toscani alla disciplina fotografica e visiva, molto personale e poetica.