Matteo Basilé – Flora magnifica

Torino - 19/03/2021 : 19/04/2021

La galleria MARCOROSSI è lieta di annunciare la nuova collaborazione con l’artista fotografo romano Matteo Basilé per un progetto speciale che verrà presentato all’interno della Private Gallery, la piattaforma online della galleria.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO MARCOROSSI
  • Indirizzo: Via Della Rocca 36 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 19/03/2021 - al 19/04/2021
  • Vernissage: 19/03/2021 no, solo evento online
  • Autori: Matteo Basilé
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

La galleria MARCOROSSI è lieta di annunciare la nuova collaborazione con l’artista fotografo romano Matteo Basilé per un progetto speciale che verrà presentato all’interno della Private Gallery, la piattaforma online della galleria, a partire da venerdì 19 marzo 2021.
Il progetto fotografico, dal titolo FLORA MAGNIFICA, ruota all’interno della ricerca di Basilé nel mondo femminile e nasce da una selezione di otto opere dei cicli UNSEEN del 2014, PIETRASANTA del 2016 e MEMENTO del 2019.
Le opere presentate in esclusiva nella Private Gallery, sono tutte stampate con pigmenti su carta Hahnemühle brayta

Dalla piccola dimensione di 60 x 40 cm circa, le opere sono rese uniche e ancora più preziose dagli interventi manuali che l’artista realizza su ognuna di loro personalmente. Pezzi unici che raccolgono la bellezza femminile in un viaggio tra oriente e occidente, tra reale e surreale regalando allo spettatore uno scorcio di intimità che solo Basilé attraverso la sua fotografia riesce a fermare.
Per sapere di più del progetto di Matteo Basilé
Iscriviti alla nostra Private Gallery

Matteo Basilé, nato a Roma nel 1974, è stato tra i primi in Italia a usare la fotografia digitale, unendo arte e tecnologia e reinventando, in chiave assolutamente personale, l’idea del ritratto. L'artista ha la straordinaria capacità di conciliare idee opposte come il bello e il grottesco, l'armonia e il caos, il naturale e l’artificiale. La sua ricerca si manifesta come un dialogo continuo tra oriente e occidente, tra tradizione e modernità, tra sacro e profano, e crea un universo iconografico nuovo a metà tra manierismo tecnologico e un nuovo surrealismo, in cui realtà e finzione si sovrappongono.
Basilé ha esposto in molti tra i più significativi contesti italiani e internazionali. É stato vincitore nel 2002 del Premio New York; del 2007 è la prima personale in un’istituzione italiana, il Mart di Rovereto, e nel 2009 è tra gli artisti selezionati per il Padiglione Italia della 53° Edizione della Biennale di Venezia. Nel 2019 ha esposto in due personali in Cina, allo United Art Museum di Wuhan e al Hongkun Museum of Fine Art di Pechino.

Vedi la biografia completa dell’artista sul nostro sito marcorossiartecontemporanea.net