Materia e materiali

Milano - 06/05/2014 : 20/05/2014

Esposizione che desidera mettere in luce il progetto e l'idea che stanno alla base della realizzazione dell'opera d'arte, che va a concretizzarsi attraverso la materia pittorica e i diversi materiali naturali e artificiali.

Informazioni

  • Luogo: MADE4ART
  • Indirizzo: Via Ciovasso 17, 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/05/2014 - al 20/05/2014
  • Vernissage: 06/05/2014 ore 18,30
  • Curatori: Vittorio Schieroni, Elena Amodeo
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Lunedì ore 16-19, martedì-venerdì 10-13 e 16-19, sabato 16-19 Il giorno venerdì 9 maggio la Galleria resterà aperta dalle ore 10 alle ore 13

Comunicato stampa

Materia e materiali: progettualità nell'arte

Alessandra Angelini, Adriana Collovati, Emilio Belotti, Giorgio Biso, Giusella Brenno, Luciana Montanari, Leonor Navas Richar

M4A - MADE4ART, Milano

6 - 20 maggio 2014

Inaugurazione martedì 6 maggio, ore 18.30

La mostra Materia e materiali: progettualità nell’arte, ideale prosecuzione dell’esperienza espositiva di Made4Art durante il Fuorisalone del Mobile di zona Tortona (aprile 2014), vuole sottolineare l’importanza che la ricerca tecnica e la sperimentazione sulla materia e sui materiali rivestono anche in ambito artistico

Il progetto espositivo, che vede come protagonisti gli artisti Alessandra Angelini, Adriana Collovati, Emilio Belotti, Giorgio Biso, Giusella Brenno, Luciana Montanari e Leonor Navas Richar, nasce dalla volontà di presentare al pubblico alcuni significativi risultati di questa ricerca: dalle paste materiche alle fibre naturali, dall’utilizzo della plastica all’inclusione di elementi metallici, ciascun artista ha condotto una propria personale idea di progettualità basata sulla specificità dei materiali trattati.

I curatori di Made4Art, Elena Amodeo e Vittorio Schieroni, hanno studiato per la presente esposizione un allestimento basato su contrasti e richiami, che trova la propria forza nell’eterogeneità dell’insieme. Dalle opere di Emilio Belotti e di Giorgio Biso, che fondono la propria ricerca sulla compresenza di elementi e di materiali di diversa natura, ai lavori di Adriana Collovati e di Leonor Navas Richar, che giocano su effetti di rilievo, inclusioni e sovrapposizioni tali da superare la bidimensionalità del supporto. Dalla matericità dell’opera di Luciana Montanari, dove il colore è steso attraverso l’uso della spatola, ai giochi di luce e ombre che caratterizzano le tele di Alessandra Angelini, fino ai lavori di Giusella Brenno, dove la superficie pittorica assume una particolare valenza espressiva attraverso trasparenze, fusioni e accostamenti di colore.

Materia e materiali: progettualità nell’arte, con inaugurazione martedì 6 maggio alle ore 18.30 e visitabile fino al 20 maggio, è un viaggio di scoperta all’interno dell’opera d’arte, nel progetto e nell’idea che stanno alla base della sua realizzazione, un procedimento che viene portato avanti da ogni artista in maniera differente attraverso l’utilizzo della materia pittorica e i diversi materiali naturali e artificiali che ci circondano.