Mario Martinelli – Incontro con l’ombra

Cortina d'Ampezzo - 10/08/2012 : 10/08/2012

Le fotografie, i video e gli altri materiali raccolti nel corso della serata del 10 agosto saranno oggetto di una mostra, che si terrà il prossimo inverno, sempre a Cortina, e che costituirà la seconda parte dell’intervento artistico: alcune ombre “catturate” dall’artista verranno esposte rivestite di una maglia metallica che le materializza e le fissa come impronte della memoria, individuale e collettiva.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal Mori Art Museum di Tokyo a Cortina

Mario Martinelli gira le città del mondo con un’installazione che “soffia” l’ombra dei passanti su uno schermo che la trattiene, donandole un’inaspettata permanenza.
Scoprire la propria ombra, staccata dai movimenti del corpo e così “emancipata”, costituisce un piccolo shock, un’avventura dello sguardo in cui lo spettatore osserva, prende nota e riconosce l’ombra come un altro sé stesso intrigante, che suscita interrogativi ed emozioni. Oggetto dell’incontro con l’ombra sono, dunque, la scoperta dell’immagine inattesa di sé e l’evento del suo graduale venir meno


Questa installazione, in programma tra gli eventi di CortinainCroda 2012, sarà l’occasione per vivere il centro di Cortina d’Ampezzo in maniera inusuale: una delle mete più ambite, famose ed eleganti, la notte di San Lorenzo diventerà fatalmente teatro di nuove relazioni tra spazio urbano, memoria e inconscio: le persone improvviseranno vivaci giochi di ruolo con il proprio doppio appena conosciuto.
Le loro reazioni verranno registrate automaticamente da un apparecchio fotografico, delegato a riprendere l’oper-azione in corso. Le fotografie, i video e gli altri materiali raccolti nel corso della serata del 10 agosto saranno oggetto di una mostra, che si terrà il prossimo inverno, sempre a Cortina, e che costituirà la seconda parte dell’intervento artistico: alcune ombre “catturate” dall’artista verranno esposte rivestite di una maglia metallica che le materializza e le fissa come impronte della memoria, individuale e collettiva.
In un mondo dominato dalle immagini, in cui tutto il reale deve farsi immagine a prezzo della sua scomparsa, l’installazione di Mario Martinelli dà nuova consistenza alla cosa più sfuggente dell’uomo – la sua ombra – fermandola in un presente istantaneo e dilatato, per poi lasciarla svanire, lentamente, sotto gli occhi dello spettatore. Ma se l’ombra svanisce, l’artista ne conserva le tracce, le valorizza e ne sottolinea la portata metaforica: le ombre in rete, così, restituiscono a quanto di più evanescente vi sia un valore esistenziale di sorprendente presenza.
Nel frattempo, le ombre che Mario Martinelli ha raccolto nel corso delle sue ricerche ed esplorazioni in città di tutto il mondo, saranno anche nella rete virtuale, grazie al nuovo sito web www.mariomartinelli.it curato da Forchets, on-line dal 4 agosto.

Per informazioni sull’artista:
MADAMI’
[email protected]
www.mariomartinelli.it

CortinainCroda 2012 è la quarta edizione della rassegna culturale – organizzata dall’Associazione Culturale CortinainCroda, con la direzione artistica di Andrea Gris – che unisce poesia, giornalismo, cinema, musica e tecnologia all’amore per la montagna e per l’avventura. È una manifestazione realizzata con il contributo del Comune di Cortina d’Ampezzo, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.