Mario Costantini – Cavalieri neri

Roma - 14/10/2011 : 19/11/2011

Protagoniste di questa mostra sono una serie di opere, dipinti e sculture, che omaggiano, scrutano, esaminano una figura antica e carica di significato: il cavaliere. E’ dal 2001 infatti che il mondo di Costantini si è popolato di strane creature che accompagnano paure e sogni, animali scuri e dalle forme primarie, leggeri, organici ma con atteggiamento tendente al geometrico.

Informazioni

  • Luogo: BOSI ARTES
  • Indirizzo: Via Pinciana 41 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/10/2011 - al 19/11/2011
  • Vernissage: 14/10/2011 ore 18,30
  • Autori: Mario Costantini
  • Curatori: Ilaria Caravaglio
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Venerdi 14 Ottobre dalle ore 18.30 la Galleria Bosi Artes apre le porte alla personale di Mario Costantini: Cavalieri Neri, a cura di Ilaria Caravaglio.

Costantini, allievo di Mario Mafai e Marcello Avenali, è noto oltre che per le numerose collettive e personali, per la realizzazione di grandi opere pubbliche tra le quali primeggia l’imponente monumento in pietra della maiella Danzatori per la Pace, realizzato nel 2006 per il giardino del Palazzo dell’Emiciclo del Consiglio Regionale dell’Aquila



Protagoniste di questa mostra sono una serie di opere, dipinti e sculture, che omaggiano, scrutano, esaminano una figura antica e carica di significato: il cavaliere.
E’ dal 2001 infatti che il mondo di Costantini si è popolato di strane creature che accompagnano paure e sogni, animali scuri e dalle forme primarie, leggeri, organici ma con atteggiamento tendente al geometrico.

L’uomo a cavallo è associato al colore nero, un lutto che accomuna la figura del cavaliere e quella dell’animale rendendoli un corpo unico, quasi come coperti dallo stesso strato di epidermide.
Mario Costantini si concede e ci regala, però, anche un’alternativa introducendo alcune figure in oro zecchino, sottolineandone così la rarità, come un germoglio, auspicio di nuove storie dell’uomo, speranza.