Mario Benedetto – Un’idea di ritratto

Milano - 05/11/2014 : 30/11/2014

Sono esposti una ventina di Ritratti di vari personaggi pubblici realizzati con pochi interventi pittorici su vari frammenti cartacei assemblati liberamente e oculatamente per ricavarne originali elaborazioni espressive.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO CALABRIA
  • Indirizzo: Via Broletto 16 - 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 05/11/2014 - al 30/11/2014
  • Vernissage: 05/11/2014 ore 18
  • Autori: Mario Benedetto
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lunedì – sabato 15-20 ( chiuso tutti i martedì; al mattino su appuntamento).

Comunicato stampa

In attesa che si possa effettuare una rassegna vasta e articolata che permetta di seguire in maniera organica l’intera produzione di quest’autore, quest’esposizione che si apre allo Spazio-Calabria, ci mostra una personale ricerca di linguaggio portata avanti da Mario Benedetto sin dagli anni ‘90.
Sono esposti una ventina di Ritratti di vari personaggi pubblici realizzati con pochi interventi pittorici su vari frammenti cartacei assemblati liberamente e oculatamente per ricavarne originali elaborazioni espressive


L’Accept-Painting è un termine coniato dallo stesso autore e utilizza frammenti di carta di varie misure che non assumono una scontata e semplice funzione cromatica, ma hanno pretese intellettuali e che spingono a sollevare problematiche.
L’intento è d’intrecciare una molteplicità di fili che collegano l’opera con tante altre discipline, così care alla contemporaneità: alla politica, alla storia, alla filosofia e alla psicanalisi, pur mantenendo, costantemente, alimentate le corde delle sensazioni interiori più profonde.
Mario Benedetto è un artista – docente che vive e lavora a Milano. Tra le sue numerose esposizioni personali si ricordano: 100 opere sulla civiltà contadina e marinara, 1985, Zurigo, con una tavola rotonda sullo stesso tema, che ha visto la partecipazione di numerose personalità della cultura; Mostra Antologica 1964-1994 al Castello Carlo V di Lecce, 1995.