Maria Rebecca Ballestra – Journey into Fragility

Venezia - 09/05/2015 : 09/05/2015

Journey into Fragility è un progetto biennale su arte e ambiente dell’artista Maria Rebecca Ballestra: ispirandosi alla Carta per la Terra e per l’Uomo del poeta e saggista Massimo Morasso ha sviluppato dodici diversi progetti in dodici diversi luoghi del mondo, con l’intento di sviluppare un dialogo costruttivo sull'ambiente e sul valore del vivere sulla Terra.

Informazioni

Comunicato stampa

Journey into Fragility è un progetto biennale su arte e ambiente dell’artista Maria Rebecca Ballestra: ispirandosi alla Carta per la Terra e per l’Uomo del poeta e saggista Massimo Morasso ha sviluppato dodici diversi progetti in dodici diversi luoghi del mondo, con l’intento di sviluppare un dialogo costruttivo sull'ambiente e sul valore del vivere sulla Terra.
A conclusione dei due anni di peregrinazione del progetto in quattro continenti, il suo spirito e i suoi contenuti filosofici ed ambientali prendono forma in un opera permanente sull’Isola della Certosa in concomitanza con la Biennale di Venezia



La presentazione dell’intero progetto avverrà sabato 9 maggio sul catamarano solare PlanetSolar la prima imbarcazione al mondo ad aver fatto il giro del globo utilizzando esclusivamente l’energia solare.

Il progetto è promosso dall'ADAC (Archivio d’Arte Contemporanea dell’Università di Genova), patrocinato dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco e dall’Associazione Italiana della Fondation Prince Albert II de Monaco onlus.