M.A.C. 4° edizione

Lu - 09/09/2012 : 16/09/2012

4° edizione della M.A.C. - Mostra d’ Arte Contemporanea

Informazioni

  • Luogo: SALA LA NISOLINA
  • Indirizzo: Via Goffredo Mameli 61 - Lu - Piemonte
  • Quando: dal 09/09/2012 - al 16/09/2012
  • Vernissage: 09/09/2012 ore 11
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dalle 10 alle 20 su appuntamento - chiuso lunedì Sabato15 e domenica 16 settembre aperto dalle 16 alle 20
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: Comune di Lu

Comunicato stampa

Domenica 9 settembre, alle ore 11.00 s’ inaugura la 4° edizione della M.A.C. - Mostra d’ Arte Contemporanea - allestita presso lo Spazio La Nisolina di via Mameli 63 in Lu, con le opere degli artisti: Marisa Cortese, Albina Dealessi, Silla Ferradini, Horiki Katsutomi, Renato Luparia, Ruggero Maggi, Fulvio Martini, Andrea Mattiello, Nadia Presotto.
Marisa Cortese, artista di Verbania, dopo il diploma conseguito all’ Accademia Albertina di Torino ha insegnato, curato eventi artistici, in particolare Simposi Internaz. d’ Arte Contemporanea ed esposto in Italia e all’ estero

Nei suoi quadri domina la componente coloristica; la sua ultima ricerca s’ intitola “Aphasia”.
Albina Dealessi, artista di Lu, residente a Conzano; nelle sue tele informali il colore è spesso, come vuole la spatola ed intenso per il piacere della materia e crea sovrapposizioni che rimandano ad immagini di paesaggi o ad astrazioni pittoriche.
Silla Ferradini, artista milanese con casa in Monferrato, musicista, scrittore e viaggiatore; scultore internazionale, è presente in numerose collezioni pubbliche e private fin dagli anni Settanta. Una sua importante opera in marmo di Carrara è visibile al Santuario di Crea.
Horiki Katsutomi, nasce a Tokio nel 1929 e dal 1969 risiede in Piemonte. La sua è una pittura di sintesi e di concentrazione, di armonia e di silenzio, che nasce dalle sue origini orientali. L’ artista ha realizzato un ciclo di opere della serie “Ulisse”, una costante idea di ricerca e di viaggio.
Renato Luparia, fotografo di Conzano, specializzato in immagini di paesaggio e di natura, dotato di una innata sensibilità nei confronti dell’ ambiente. Ogni suo scatto è un paesaggio antropizzato che nasconde una storia, un’ emozione.
Ruggero Maggi, ideatore e curatore di Padiglione Tibet, artista e poeta d’ avanguardia, torinese di nascita e milanese d’ adozione, diplomato in grafica e successivamente in architettura d’ interni a Milano; animatore della Mail Art.
Fulvio Martini, artista milanese che rappresenta l’ uomo, le sue torture mentali, aberrazioni etiche, patologie morali, ed il mondo, sfruttato e inquinato, in cui vive innaturalmente. Un artista con un grande senso di giustizia sociale.
Andrea Mattiello, giovane ma già affermato artista toscano, ha frequentato l’ istituto d’ Arte di Pistoria diplomandosi disegnatore di architettura ed arredamento. Nelle sue opere la figura-feto è il simbolo della sua pittura che va arricchendosi di nuove soluzioni compositive e simboliche.
Nadia Presotto, vive e opera a Conzano (Al); le sue opere nascono dall’ unione tra il linguaggio figurativo e quello astratto, collocandosi fuori dagli schemi tradizionali. Landscapes e Cityscapes sono luogo d’ incontro tra memoria e immaginazione, tra natura e artificiosità.

La quarta edizione della M.A.C., ideata da Nadia Presotto e Albina Dealessi, si avvale, come per le precedenti edizioni, del patrocinio del Comune di Lu. L’ intento è quello di valorizzare il territorio monferrino e le varie espressioni artistiche ed è visitabile fino al 16 settembre 2012.