Lucio Fontana / Enrico Castellani – Concetti spaziali e rilievi

La Spezia - 19/03/2015 : 19/04/2015

Incisioni, impressioni, multipli e grafica. Fontana "ha combinato le tecniche piu' diverse: materiali come la carta, il cartone e il foglio di plastica, venivano punzonati, perforati, strappati". Castellani "riporta su una superficie piana i ritmi e le cadenze delle Superfici angolari".

Informazioni

  • Luogo: VALLARDI GALLERIA D'ARTE
  • Indirizzo: Via Tommaseo, 32 - 19121 - La Spezia - Liguria
  • Quando: dal 19/03/2015 - al 19/04/2015
  • Vernissage: 19/03/2015 ore 18
  • Autori: Lucio Fontana, Enrico Castellani
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: mar-sab 16.19:30 o su appuntamento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Dall’introduzione del testo “LUCIO FONTANA” incisioni, grafica, multipli, pubblicazioni …” di Harry Ruhé e Camillo Rigo, disponibile in Galleria per la consultazione:
“… È proprio nella grafica che Fontana ha fatto molto lavoro sperimentale, quanto a stile - è interessante constatare con che scioltezza alternava Concetti spaziali con nudi naturalistici - ma soprattutto quanto a tecnica. Con l’aiuto di maestri italiani della stampa ha combinato le tecniche più diverse: materiali come la carta, il cartone e il foglio di plastica, venivano punzonati, perforati, strappati

Per esempio incisioni all’acuqtinta venivano trattate con stampa a secco, e poi vi venivano praticati dei forellini a mano o a macchina. Questo uso di una tecnica mista ha prodotto in certi casi stampe che a malapena si possono distinguere da opere uniche …”

Dall’introduzione del testo “ENRICO CASTELLANI OPERA GRAFICA 1960 - 1995” di Leonardo Magini, disponibile in Galleria per la consultazione: