Loci Natura / Anna Hughes

Palermo - 02/12/2011 : 11/02/2012

In mostra un doppio progetto: Loci Natura, Francesco De Grandi, Andrea Di Marco, Klodin Erb, Katrin Plavcak, confronto sul tema del paesaggio e A Division in Time no Less than a Division in Matter, prima personale italiana della giovane artista inglese Anna Hughes.

Informazioni

Comunicato stampa

Il 2 dicembre 2011 Bianca Arte Contemporanea inaugura la nuova sede espositiva in via Nicolò Garzilli 26 con il groupshow
di Francesco De Grandi, Andrea Di Marco, Klodin Erb e Katrin Plavcak dal titolo Loci Natura. Nei nuovi e ampi spazi
nel centro della città, la galleria accoglie un intrigante dialogo tra artisti siciliani ed europei su un tema classico ma
intramontabile, quello del paesaggio. Nella storia dell'arte l’attitudine dell’artista è sempre stata quella di ricreare luoghi e
scenari reali e immaginari, traendo dal soggetto la linfa vitale per la propria creazione

Peculiarità pittoriche
contemporanee italiane ed internazionali sono messe a confronto per una ricognizione sul tema, quale occasione per
un’attenta indagine delle espressioni più attuali nel campo della pittura.
In mostra una serie di opere - tutte inedite - di artisti appartenenti alla stessa generazione che, seppur sviluppando
poetiche autonome e differenti, durante il loro iter creativo affrontano il paesaggio in maniera puntuale ed inedita.
Andrea Di Marco predilige paesaggi urbani e ambientazioni comuni prive di figure umane ma in cui sono presenti chiare
tracce del suo intervento. Scenari sospesi e metafisici dove l’assenza dell’uomo accentua il carattere fortemente
straniante. Più intimi e meditativi i lavori proposti dal palermitano Francesco De Grandi, tele dalla forte ispirazione
romantica in cui grandezza e ineludibile forza del creato si impongono sulla finitezza dell’uomo, spesso assente o ridotto a
caricatura, maschera di se stesso. Klodin Erb, artista Svizzera, interpreta il tema secondo la sua cifra distintiva, un segno
sicuro, libero e fortemente espressionista che ha la meglio sull’immediata riconoscibilità del soggetto - variazioni poetiche
sul tema. Conclude la rassegna l’Austriaca Katrin Plavcak, autrice di opere eclettiche e convulse dal punto di vista tematico
e compositivo; spaziando dall'astrattismo più intimo al paesaggio di fantasia, combina elementi eterogenei in composizioni
dai toni fortemente surreali.
Bianca Arte Contemporanea | Via Nicolò Garzilli 26 90141 Palermo | mail to: [email protected] | mob: +39 338.3032422 | www.galleriabianca.com
Andrea Di Marco
Palermo 1970. Vive e lavora a Palermo
Principali mostre personali:
2011, Almanacco e Diario per il diletto comune, GAM, Galleria d'Arte Moderna, Palermo; 2010, Pensieri estremamente
sparsi, Galleria Maniero, Roma; 2009, Comune Mortale, Galleria Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, Palermo; 2007,
Antropologia Minima, Cartiere Vannucci, Milano; 2006, Globo news, Galleria Liliana Maniero, Roma; 2005, Fatti Fuori, C4
Complesso Monumentale di Villa Caldogno, Vicenza; 2003, Trasporti e affini, Galleria Sergio Tossi, Firenze; 2002,
Paesaggio, Galleria ES, Torino, 1998, Soprattutto Sottoterra, Galleria Sergio Tossi, Firenze
Francesco De Grandi
Palermo 1968. Vive e lavora a Palermo e Shangai
Principali mostre personali:
2011, Il Passaggio Difficile, GAM, Galleria d’Arte Moderna, Palermo, Wood Bosco Elettrico Wall Painting, Palazzo Riso,
Palermo; 2010, RU MI, Aike-Dellarco Gallery, Shanghai (Cina); 2009, Il Cranio Trasparente, compulsive hoarding, Nerocubo
project, Hotel Nerocubo, Rovereto; 2008, Il Monte Analogo, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano, Paesaggi,
Palazzo Sant’Elia, Palermo; 2006, Personal Pantheon, Studio d’Arte Cannaviello, Milano; 2004, Notte Saturnina, Studio
d’Arte Cannaviello, Milano; 2002, Carne e cielo, Studio d’Arte Cannaviello, Milano; 2000, Discorsi sospesi, Es. arte
contemporanea, Torino; 1999, La cala, Sergio Tossi arte contemporanea, Prato; 1998, Amanita Muscaria, Es. arte
contemporanea, Torino; 1996, Le vittime dell’alveare, Sergio Tossi arte contemporanea, Prato
Klodin Erb
Winterthur 1963. Vive e lavora a Zurigo
Principali mostre personali:
2011, Muro Gallery, Ginevra; 2010, Klodin Erb, Rotwand Gallery, Zurigo, Klodin Erb, Monica De Cardenas, Zuoz (with Anne
Chu); 2010, Grand Tour, Spazio Cabinet, Milano, Italy (together with Sergia Avveduti); 2009, Solo Project, ARCO9, Madrid,
curated by Susanne Neubauer, Rotwand Gallery; 2008, Das Mädchen der Bär das Tier auf dem Möbel, Museum zu
Allerheiligen, Schaffhausen; 2007, Rotwand, Zurigo; 2005, Meisterwerke, Galerie staubkohler, Zurigo
Katrin Plavcak
Gütersloh 1970. Vive e lavora a Berlino
Principali mostre personali:
2011, Herz aus Jean, Galerie Mezzanin, Vienna; 2010, Unkonkrete Kunst, Galerie der Stadt Salzburg, Vogelhaus im
Mirabellgarten, Salzburg, Austria; 2009, Emma Peel in the RNA-World, Dispari & Dispari Project, Reggio Emilia; Human or
Other, Secession, Vienna, Austria; 2008, Fallen fliegen, Museum 32, Berlin; 2007, A distant evidence of form, Fuorizona
Arte Contemporanea, Macerata, Architektur und kosmos, Cafe Moskau, Berlin, For the birds, Galerie Mezzanin, Vienna,
Noise, Staatsoper, Vienna, Pokrocila nejistota - fortgeschrittene unsicherheit, Österreichisches Kulturforum, Praha; 2006,
Geheimes leben, Stadtgalerie Schwaz, Tyrol, Austria, To find a place, Arco, solo presentation Gallery Mezzanin, Madrid;
2005, Space is the place, with Christiana Glidden, Autocenter, Berlin, Die Besucher aus dem Hier, Gallery Mezzanin, Vienna;
2004, Sguardo distratto, Fuorizona Arte Contemporanea, Macerata, Italy, Tafelrunde, kunstbüro, Vienna, Der Plan Zu
Verschwinden, gallery Pro Arte, Hallein, Austria, Under the influence, forever and a day Büro, Berlin; 2003, Realitätsverlust,
Gallery Mezzanin, Vienna, Der Lotus Effect, with Rita Vitorelli, Schruns, Montafon, Austria, Jewel Osco, Coproduction with
Johanna Kirsch, videoinstallation, Fluc, Vienna; 2002, Playmates, Kunst Gewalt, window display Gallery Mezzanin, Vienna,
Schlaflabor, Studio Neue Galerie, Graz, Schablonenfrauen, Steinway, Vienna, Woman Art Award 2002, parliament, Vienna;
2001, Sie werden....schnell erwachsen, Artothek, Alte Schmiede, Vienna, Tricky World, Expo 3000, Berlin; 2000, Random
park, Gallery Mezzanin, Vienna

Bianca Arte Contemporanea, parallelamente al group-show Loci Natura, ha il piacere di ospitare la prima personale italiana
della giovane artista inglese Anna Hughes dal titolo A Division in Time no Less than a Division in Matter.
Per il solo-show la Hughes presenta una serie di opere inedite ispirate dal testo Return of the Native dell'autore Thomas
Hardy edito in Inghilterra nel 1878. Paesaggi desolati in cui l'azione del tempo non è visibile ed in cui la natura è quinta
silente delle trasformazioni sociali legate al fenomeno della seconda rivoluzione industriale. La cristallizzazione spazio
temporale operata dall'artista diventa un espediente per trasformare la pittura di genere in un momento di riflessione.
La ricerca di Anna Hughes si incentra su una interessante variazione contemporanea del concetto di sublime, in cui spesso
la forzata sovrapposizione pittorica di elementi geometrici, estranei alla composizione naturale, sembra descrivere la
volontà dell'artista nel voler contenere e razionalizzare il senso di smarrimento e limite. La dialettica tensione tra opposti
come familiarità ed estraneità è da sempre un punto chiave della sua poetica.
Anna Hughes
Londra 1982. Vive e lavora a Berlino
Principali Mostre Personali:
2011, Anna Huges, Bianca Arte Contemporanea, Palermo; 2010, Some Velvet Morning, Anna Hughes, Galerie Birgit Ostermeier, Berlin
Principali Mostre Collettive:
2011, The painter, the draughtsman, the dealer and their lovers, Voges gallery, Frankfurt am Main, A Happy Life in the Mountains, ‘ttt’, Skalitzerstrasse 100, Berlin,
A Happy Life in the Mountains part 2, Elfes Monumental Masons, London E1, About Abstraction, curated by Florian Müller Klüg, KTV, Berlin, Paradies, WENDT +
FRIEDMANN gallery, Berlin; 2010, Nouvelle traduction: Ins Blickfield gerückt, Institut Français, Berlin; 2009, November, Galerie Birgit Ostermeier, Berlin, Lucid Dream,
Galerie Birgit Ostermeier, Berlin, Menschenbilder 1620/2009, Museum Abtei-Liesborn, Liesborn, Podrostock at Grill Royal, Berlin, SOX 'Prodrostock', Berlin; 2008,
Everbody Knows This is Nowhere, Wendt + Friedmann Galerie, Berlin
Private Collections:
Sammlung Sør RuscheStephan Landwehr, Grill Royal, Berlin and other private collections in Denmark, Belgium, the Netherlands and Germany