Lo sbocco romantico

Roma - 07/02/2013 : 30/03/2013

In mostra una combinazione di lavori nata rielaborando alcuni spunti derivati dalla lettura di Frankenstein di Mary Shelley.

Informazioni

Comunicato stampa

Furini Arte Contemporanea è lieta di presentare la bi-personale di Thomas Braida (Gorizia, 1982) e Valerio Nicolai (Gorizia, 1988) LO SBOCCO ROMANTICO, una combinazione di lavori nata rielaborando alcuni spunti derivati dalla lettura di Frankenstein di Mary Shelley.
Il progetto, divergendo dalla struttura consueta della doppia collettiva, porta all’evidenza una secrezione poetica comune. L’opera, infatti, si forma come un oggetto a quattro mani in cui le parti si congiungono secondo un ordine visionario, avvicendando piccole sculture, oggetti, dipinti e disegni su carta come le pagine di un libro, come un diario segreto esploso e fattosi visibile sotto altre sembianze


I due pittori, tra frammenti, sovrapposizioni e slanci lirici, affrontano la narrazione di una nostalgia romantica, il recupero di un intimismo onirico, ponendosi quindi nel punto di raccordo tra insieme e unicità.

Furini Arte Contemporanea is plased to present the duo-show by Thomas Braida (Gorizia, 1982) and Valerio Nicolai (Gorizia, 1988) LO SBOCCO ROMANTICO, a combination of works born out of some ideas derived from the reading of the Mary Shelley’s Frankenstein.
The project, diverging from the usual structure of the duo-show, highlights a common poetical release. The art work, in fact, shapes itself as a four-handed object in which the parties are joined according to a visionary order, by alternating small sculptures, paintings and drawings on paper like the pages of a book, like an exploded secret diary which became visible under different guises.
The two painters, among fragments, additions and lyrical impulses, face the tale of a romantic nostalgia, the rescue of a dream intimism, so placing the connection point between whole and uniqueness.

Thomas Braida (Gorizia, 1982) ha conseguito nel 2010 il diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Mostre personali: 2012 Thomas Braida, Sottobosco, Mestre; Thomas Braida, Il Crepaccio, Milano. 2011 Braida/Nicolai, SM>ART, Udine. 2010 Manipolazioni, Galleria Traghetto, Venezia. Fra le mostre collettive: 2012 Happy Summer!, Il Crepaccio, Milano; Paesaggi,Visioni, Ricordi. Artisti in dialogo tra Cina e Italia, a cura della Fondazione Bevilacqua La Masa e Hangzhou Cultural Brand Promotion, Venezia; Partecipazione all’Open Studio di Carola Bonfili, MACRO, Roma. 2011 Studio Visit.it, GC.AC. Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone, Gorizia; Difetto come indizio del desiderio, Galleria Neon>Campobase, Bologna; 2010 94esima Collettiva Giovani Artisti, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia; Arte e Scienza e Scuola, Peggy Guggenheim Collection, Venezia.

Valerio Nicolai (Gorizia, 1988) ha conseguito nel 2012 il diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Mostre personali: Braida/Nicolai, SM>ART, Udine. Fra le mostre collettive: 2012 I Borsisti della 95esima Collettiva Giovani, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia; Come una bestia feroce, Bonelli Lab, Canneto sull’Oglio, Mantova; Charte Blanche 6, Il pittore che fuggiva il vento, Unicredit Studio, Milano. 2011 Posso errare, ma non di core. Passato prossimo e futuro anteriore dell’Italia, GC.AC. Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone; The Gentlemen of Verona: sperimentazioni sul contemporaneo in Italia, Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Forti, Verona; Lords of Dirt, Galleria UGM, Maribor (Slovenia). 2010 Workshop, Magazzini del Sale 3, Venezia. 2009 Atelier F., Accademia di Belle Arti, Venezia.