Little Circus – Ilaria del Monte

Milano - 20/03/2014 : 30/04/2014

Antonio Colombo inaugura per Little Circus, spazio interno alla galleria dedicato a progetti speciali, una personale di Ilaria Del Monte intitolata Out of this World.

Informazioni

  • Luogo: ANTONIO COLOMBO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Solferino, 44 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 20/03/2014 - al 30/04/2014
  • Vernissage: 20/03/2014 ore 18,30
  • Autori: Ilaria Del Monte
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Da martedì a venerdì, 10.00 -13.00 e 15.00-19.00, sabato 15.00-19.00

Comunicato stampa

Antonio Colombo inaugura per Little Circus, spazio interno alla galleria dedicato a progetti speciali, una personale di Ilaria Del Monte intitolata Out of this World.
“La pittura di Ilaria Del Monte si muove nell’atemporalità data dall’accumulazione di riferimenti. Non si tratta della riproposizione fedele di singoli elementi, quanto della resa di un’atmosfera. Dettagli apparentemente stridenti diventano stranianti e trovano armonia nelle composizioni in cui l’artista inserisce personaggi femminili assorti in azioni che evocano riti incomprensibili Indifferenti allo sguardo altrui, con una concentrazione che rivela un’autoreferenzialità turbata solo, per un attimo, dalla citazione dell’oggi

Gli interni dalle tappezzerie liberty, con la natura altrettanto lussureggiante che si intravede dalle finestre, sono un’ulteriore proiezione che unisce la descrizione e la riproduzione dei particolari più trascurabili alla sensazione di distanza onirica, che proprio la resa pittorica accurata accentua. Ilaria Del Monte racconta l’impossibile, ciò che nella realtà non potrebbe succedere e che invece assume una dimensione quotidiana, liberata dall’edulcorazione della fiaba, proprio per quella tonalità malinconica persistente che costituisce il sottofondo sempre presente, gli accordi di base dei suoi dipinti. Caratteristica esasperata dalle tappezzerie a brandelli, dai divani logori in queste case che non riescono a nascondere i segni del tempo, nonostante le tonalità pastello. La natura ne sta riprendendo possesso: un albero cresce all’interno di una stanza e i rami bussano alle finestre. L’aria che si respira è quella sospesa, ma non stantia, del realismo magico, del simbolismo”.
Marta Cereda

Ilaria Del Monte nasce a Taranto nel 1985. Vive e lavora tra Matera e Milano.
Si laurea in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.
Tra le sue mostre personali: nel 2013 Quando Teresa si arrabbiò con Dio, a cura di Martina Cavallarin, in collaborazione con Roberta Lietti Arte Contemporanea (Como), Scatolabianca, Milano; nel 2012 P.G.R. per grazia ricevuta, (Confraternita della Salvezza - Ilaria Del Monte & Vanni Cuoghi), Riva Arte Contemporanea, Lecce; Boarding Pass n°1, a cura di Martina Cavallarin, VBM 2010 Gallery, Berlino; nel 2011 The Window’s Tales, a cura di Marta Cereda, Roberta Lietti Arte Contemporanea, Como; Vento dal Nulla, a cura di Martina Cavallarin e in collaborazione con Roberta Lietti Arte Contempoanea, Spazio Scatolabianca e Galleria delle cornici, Venezia.
Tra le collettive: nel 2013 Shop le Jeux D’amour, a cura di Alessia Locatelli, Galleria Ostrakon, Milano; Il Piacere Dissoluto, a cura di Antonia Pansera, Superground studio, Milano; nel 2012 Something Else, a cura di Roberto Fantoni, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano; Buste Dipinte, Festival delle Lettere, a cura di Donatella Rocca, Spazio Oberdan, Milano; Natura Anfibia, a cura di Claudio Composti e Massimo Rizzardini, Mc2artgalley, Milano; Premio di Pittura Zingarelli Rocca delle Macìe, a cura di Simona Gavioli, Castellina in Chianti, Vincitrice primo premio; nel 2011
Arte a Sud, a cura di Francesca Londino e Francesco Ferrari, Unione deicomuni del Versante Ionico; Biennale di Brescia, a cura di Silvia Landi, Musei Mazzucchelli, Brescia; L’Italia s’è desta, a cura di Ivan Quaroni, Galleria Colossi, Brescia; NumeroUno, En Papier, a cura di Arianna Beretta, Circoloquadro, Milano; 5° Premio Internazionale Arte Laguna, a cura di Igor Zanti, Nappe dell’Arsenale, Venezia; nel 2010 Next Generation- pittura espressione contemporanea, Premio Barlettani a cura di Roberto Milani, Galleria san Lorenzo, Milano; Statements, a cura di Ivan Quaroni, Galleria Spazioinmostra, Milano; Butterfly Invasion, a cura di Andrea Lacarpia, Spazio Colette, Lecco.