Lisyanet Rodriguez – Silent singing

Verona - 05/10/2019 : 01/12/2019

Prima personale in Italia di Lisyanet Rodriguez, artista cubana che vive e lavora negli Stati Uniti.

Informazioni

Comunicato stampa

A partire dal 5 ottobre 2019 Isolo17 Gallery ospiterà la prima personale in Italia di Lisyanet Rodriguez, artista cubana che vive e lavora negli Stati Uniti. La ricerca artistica di Lisyanet si articola a partire da un contrasto di fondo, in cui la creazione viene inserita all’interno di un complesso concetto di bellezza che attira lo spettatore con la stessa forza con cui lo respinge. Le opere, infatti, si focalizzano sulla fragilità dell’essere umano e sulla possibilità di vita anche delle cose, attraverso la creazione di personaggi alternativi che vivono un mondo sospeso

Se da una parte l’artista veste quei corpi deformi per esaltarne la singolare bellezza, dall’altra mette in primo piano la fragilità della condizione umana eliminandone totalmente ogni traccia.
Il titolo Silent singing fa riferimento alla condizione di solitudine e instrospezione che si crea nel momento in cui pensiamo o cantiamo mentalmete. L’azione del canto, che in questo senso viene negata dal silenzio della mente, non è che una sensazione ambigua e bizzarra che rimanda a quella che si prova di fronte alle opere in mostra: un’esperienza in bilico tra attrazione e repulsione, isolamento ed esposizione con lo scopo di far riflettere sulla vulnerabilità delle cose e il fascino della vita.

Lisyanet Rodriguez (Sancti Spíritus, Cuba 1987). Laureata presso l’Higher Institute of Art (Havana, Cuba 2007-2013) e diplomata alla Visual Arts’ Profesional Academy (Trinidad, Cuba 2002-2006), ha esposto a Cuba e a livello internazionale, tra cui Collage Havana Gallery in Havana city, Marine Museum of Ílhavo in Portogallo e Kendall Art Center a Miami. Nel 2014 ha vinto il premio UNESCO-Aschberg Bursaries. Le sue opere sono incluse in collezioni private a Cuba, Stati Uniti, Spagna, Germania e Portogallo.