Libri d’artista – piccola edizione

Roma - 11/10/2014 : 17/10/2014

La mostra che la galleria la___linea arte contemporanea offre in occasione della giornata del contemporaneo coincide con la conclusione di un progetto editoriale che coniuga letteratura e fare artistico: 5 racconti e 5 incisioni racchiusi in uno stesso progetto editoriale curato da Filippo Lanci, con la collaborazione di 5 scrittori, della stampatrice Virginia Carbonelli e 5 artistI: IL GRUPPO P.

Informazioni

  • Luogo: LA LINEA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Di San Martino Ai Monti 46 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 11/10/2014 - al 17/10/2014
  • Vernissage: 11/10/2014 ore 17
  • Curatori: Filippo Lanci
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: lun. – ven. 16.30-20.00

Comunicato stampa

la___lineaartecontemporanea aderisce alla decima edizione della giornata del contemporaneo, il grande evento promosso da AMACI (Associazione dei Musei d’arte contemporanea italiana), dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico e che quest’anno si svolgerà sabato 11 ottobre 2014 coinvolgendo oltre 1000 realtà del contemporaneo in Italia


La mostra che la galleria la___linea arte contemporanea offre in occasione della giornata del contemporaneo coincide con la conclusione di un progetto editoriale che coniuga letteratura e fare artistico: 5 racconti e 5 incisioni racchiusi in uno stesso progetto editoriale curato da Filippo Lanci, con la collaborazione di 5 scrittori, della stampatrice Virginia Carbonelli e 5 artistI: IL GRUPPO P.
Un lavoro collettivo in controtendenza rispetto all’individualismo imperante in tanta arte contemporanea.
Del gruppo P. fanno parte 5 scrittori che da singoli e personalissimi racconti autobiografici hanno riadattato ogni testo al fine di creare un immaginario racconto autobiografico diviso in 5 parti.
Gli artisti Virginia Carbonelli, Massimiliano Donatiello, Massimo D’Arcangelo e Ivo Mordente, Yun-Jung Seo e Pier Giuseppe Marcattilii hanno interpretato con una loro opera grafica una parte di racconto.
A dare forma grafica e materica al progetto è la stampa a mano dei libricini che si presentano in formato quadrata e piegati a soffietto, in una tiratura limitata a 30 copie.
I testi sono stati stampati su una base foto polimerica da Virginia Carbonelli, che ha curato anche la stampa a torchio delle calcografie, ad eccezione di 2 calcografie, stampate a cucchiaio.
Il progetto e la sua mostra hanno come fine anche quello di stimolare il gusto ad un collezionismo d’arte non sempre alla portata di tutti.

Enza Di Matteo