Libreria dell’Arte

Bologna - 07/09/2013 : 22/09/2013

Al suo interno gli editori d’arte propongono sia ultime novità che testi fuori catalogo, per un totale di circa 2.000 titoli, che fanno della Libreria dell’arte, in quei giorni, la più grande libreria italiana nel suo genere.

Informazioni

Comunicato stampa

La grande Libreria dell’Arte, organizzata da Artelibro in collaborazione con librerie.coop torna dal 7 al 22 settembre dalle ore 10.00 alle 22.00 in Piazza Nettuno, di fronte a palazzo Re Enzo e del Podestà. Al suo interno gli editori d’arte propongono sia ultime novità che testi fuori catalogo, per un totale di circa 2.000 titoli, che fanno della Libreria dell’arte, in quei giorni, la più grande libreria italiana nel suo genere.

Tra le proposte di Zanichelli, in tema con la decima edizione di Artelibro MUSICA PER GLI OCCHI

Collezionismo all’Opera, Il Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile e Alberto Tonti. Una guida al caleidoscopico mondo della musica dall’epoca dei dischi in vinile agli mp3, che esamina e descrive la produzione di 2130 artisti o gruppi per un totale di oltre 31 000 album. Editrice Compositori propone invece Il teatro per immagini. Le stagioni teatrali nell’archivio fotografico del Teatro Comunale di Ferrara (1964-2012) di Giuseppina Benassati, Roberta Cristofori: il racconto degli ultimi cinquant’anni di teatro italiano attraverso le fotografie degli spettacoli e dei loro interpreti ricevute o commissionate dal teatro di Ferrara.

Dalla musica all’arte. 5 Continents Editions, in collaborazione con il MoMA di New York, presenta, per la prima volta in lingua francese, The Prints of Paul Klee, la raccolta di riproduzioni dell’artista curata da James Thrall Soby nel 1947 per il prestigioso museo newyorkese. Attraverso una selezione di opere celeberrime e di capolavori nascosti, muovendosi tra le grandi capitali dell’arte e affascinanti luoghi di provincia, Il Rinascimento. La pittura vista da vicino di Stefano Zuffi (Sassi editore) raccoglie alcuni dei massimi capolavori del Rinascimento italiano con una scelta editoriale particolare: avvicinare l’occhio del lettore alle opere attraverso riproduzioni di un formato finora mai visto, per “entrare” quasi fisicamente in contatto con i dipinti e scoprire i loro segreti.

Dall’arte al design con il volume Fontana Arte. Gio Ponti, Pietro Chiesa, Max Ingrand di Franco Deboni (Umberto Allemandi & C.) che racconta un unicum straordinario nel panorama delle Arti Applicate del XX secolo in Italia e nel mondo, anche grazie ai suoi tre celebri direttori artistici. È ancora il design il protagonista di una delle proposte de L’Ippocampo: corredato da più di 250 immagini, Industrial Chic - 50 icone del mobilio industriale di Brigitte Durieux è una rassegna splendidamente illustrata che rivela l’incredibile influenza, la versatilità e il duraturo fascino dell’industrial design. Alla cura dell’architetto Massimo de Vico Fallani si deve l’edizione italiana del manuale La cura dei giardini storici. Teoria e prassi (Casa Editrice Leo Olschki) di Michael Rohde, massimo specialista tedesco in materia, che offre una risposta concreta agli interrogativi teorici e pratici posti dalla manutenzione di queste particolarissime opere d’arte.

Libri che riflettono sull’arte di fare libri. Calligrafia di Gaye Godfrey-Nicholls edito da Logos Edizioni offre una panoramica approfondita della calligrafia in quanto forma d’arte e strumento fondamentale per il design moderno: una guida fondamentale per gli artisti e gli studenti di questa disciplina, dalla pratica tradizionale e moderna fino alle più recenti elaborazioni digitali. Letteratura in copertina di Fausto Lupetti editore prende invece in esame una delle parti costitutive del libro: la copertina, elemento che richiede l’attenzione dell’autore, del grafico, dell’editore, del lettore e costituisce uno dei perni della comunicazione editoriale.

Un progetto editoriale nuovo e unico nel suo genere quello di Contrasto editore: Ti mangio con gli occhi è un libro fuori dagli schemi, un viaggio nella cultura del mangiare che l’autore Ferdinando Scianna, con la sua prosa “saporita” e densa e con le sue immagini folgoranti, ci fa compiere nel territorio della memoria e dei sensi. Il libro sarà presentato all’Ambasciatori giovedì 26 settembre alle 18.00 alla presenza dell’autore che ne parlerà con Michele Smargiassi.

Dedicate ai più piccoli le proposte delle case editrici Babalibri e Edizioni Artebambini. La prima propone il libro No, il vasino no! (testo e illustrazioni di Stephanie Blake, traduzione di Federica Rocca) mentre la seconda il volume Rosso Tiziano? Di Daria Tonzig, realizzato in occasione della mostra di Tiziano alle Scuderie del Quirinale di Roma. Con un giocoso percorso attraverso la tavolozza, si scopre qualcosa di più su questo celebre ma misterioso artista, che sapeva bene come esaltare i colori, creando immagini meravigliosamente memorabili dalle tinte decise.

Oltre a queste, nella tensostruttura della Libreria dell’Arte in Piazza Nettuno si possono trovare i libri di altre case editrici, tra le più importanti dello scenario contemporaneo italiano, come Edizioni Mondadori, Giulio Einaudi, Giunti, Hoepli, Taschen, Adelphi, Bompiani, Marsilio, Rizzoli, Skira, Damiani, Edizioni Cineteca di Bologna ed Edizioni MAMbo.