Libraria. L’editore come artista

Ravenna - 28/05/2015 : 30/05/2015

Libraria è una convention mostra del libro d'arte e d'artista internazionale. Il focus dell'evento che si svolge nell'arco di quattro giornate, è indirizzato alla produzione editoriale di ricerca.

Informazioni

Comunicato stampa

LIBRARIA è una mostra-convention del libro d’arte e d’artista internazionale, in programma a Ravenna dal 28 al 31 maggio
promossa e curata da Danilo Montanari Editore, VIAINDUSTRIae, a+m Bookstore.
Un’occasione di incontro e di confronto diretto fra editori, artisti, galleristi, bibliofili e tutto il pubblico interessato alla produzione editoriale di ricerca, con l’obiettivo incentivare la diffusione del libro d’artista e favorire le dinamiche del collezionismo.

I Chiostri Francescani ospitano Printville una selezione delle migliori case editrici europee. Saranno presenti anche quattro librerie antiquarie specializzate: Studio Bigliografico Giorgio Maffei, Studio Montespecchio, libreria martincigh e s.t. foto libreria galleria


Sempre nei chiostri verrà dedicato uno spazio ai libri prodotti dalla Collezione Maramotti di Reggio Emilia e una selezione dei libri d’artista di Claudio Parmiggiani appartenenti alla Collezione stessa.

Nell’ambito del progetto viene allestita nell’Aula magna della Biblioteca Classense la mostra “Magdalo Mussio Il designer dimenticato” dedicato a uno degli artisti italiani protagonisti, in particolare con la casa editrice Nuova Foglio, dell’editoria d’arte negli anni ‘60/’70, a cura di Jan Van Der Donk (Studio Montespecchio).

La Collezione Maramotti presenta il libro-opera di Alighiero Boetti Insicuro noncurante (1975) alla Biblioteca Classense.


Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.librariaravenna.it