LiberoLibroEssegi

Catanzaro - 05/10/2013 : 30/10/2013

In mostra una rivisitazione di libri fuori edizione che la casa editrice Essegi ha messo a disposizione di Accademie e Istituzioni di Alta Cultura italiane e straniere.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO PER L'ARTE CONTEMPORANEA - OPEN SPACE
  • Indirizzo: Via Romagna 55 - Catanzaro - Calabria
  • Quando: dal 05/10/2013 - al 30/10/2013
  • Vernissage: 05/10/2013 ore 18,30
  • Generi: presentazione, serata – evento
  • Orari: martedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 17.00 alle 20.00 e per appuntamento.

Comunicato stampa

Il Centro per l’arte contemporanea Open Space di Catanzaro ospita, nell’ambito della giornata del Contemporaneo AMACI, 9ª edizione – sabato 5 ottobre 2013, ore 18.30 − il progetto LiberoLibroEssegi, rivisitazione di libri fuori edizione che la casa editrice Essegi ha messo a disposizione di Accademie e Istituzioni di Alta Cultura italiane e straniere


Coinvolti dalla casa editrice per il progetto catanzarese i proff.ri Caterina Arcuri e Giulio De Mitri dell’Accademia di Catanzaro i quali nell’ambito del proprio programma didattico (Cattedre di Pittura e di Tecniche per la pittura) hanno attivato un laboratorio stimolando e motivando gli studenti a progettare e a realizzare un libro d’artista, rivisitando, rimanipolando e “riciclando” i libri forniti dalla casa editrice. Sono stati coinvolti anche docenti-artisti afferenti a diverse discipline. Il progetto ha prodotto 24 libri d’artista realizzati dagli studenti: Chiara Cannistrà, Emanuele Biagio Formoso, Maurizio Fulginiti, Francesca Giordano, Emanuela Greco, Domenica Lupia, Lucrezia Stefania Manfredi, Domenico Mendicino, Mariangela Parisi, Stefania Rotondo, Raffaele Severino, Maria Teresa Sorbara, Maura Spadaro, Antonio Tolomeo e dai docenti-artisti: Caterina Arcuri, Fiormario Cilvini, Danilo De Mitri, Giulio De Mitri, Sabino Di Modugno, Giuseppe Negro, Gina Nicolosi, Marilena Pecoraro, Lucia Rotundo, Giuseppe Spatola.
Il progetto nasce nel 2006 per iniziativa di Paola Babini (docente all’Accademia di Bologna) e di Patrizia Dal Re (direttrice della casa editrice Essegi) e nel corso degli anni sono stati rivisitati numerosi volumi (fuori edizione messi a disposizione dalla stessa casa editrice) e realizzate significative opere. Dopo una serie di mostre in progress − organizzate dal 2006 al 2013 – i nuovi libri, ovvero le opere, entreranno a far parte della collezione permanente della casa editrice e fruibili al grande pubblico.
Studenti e artisti dell’Accademia di Catanzaro hanno, con differenti linguaggi, realizzato il “nuovo” libro. Ne è nata, in alcuni casi, una rivisitazione aderente al contenuto del volume, in altri una mediazione e in altri casi ancora esempi completamente avulsi dal contenuto del volume. I temi più ricorrenti trattati sia dagli studenti che dai docenti-artisti stigmatizzano le problematiche attuali: globalizzazione, diversità, degrado ambientale, spiritualità.
Le ventiquattro opere esposte all’Open Space di Catanzaro, sottolineano la capacità progettuale del libro d’artista, che come affermano i critici Renato Barilli e Daniela Palazzoli “non è la spiegazione o la documentazione di un'opera d'arte esistente o esistita altrove. Il libro è opera. Un'opera che racconta la propria creazione ed esibisce il modo in cui è stata scritta, disegnata, fotografata, stampata confrontata e pensata”.
Non esiste, infatti, una definizione univoca di libro d'artista, racchiude una vastissima e multiforme produzione che parte dai libri realizzati in xilografia, calcografia e giunge fino ai libri-oggetto, “un'esperienza di ricerca emblematicamente materializzata nella forma di un libro.”
La mostra sarà presentata da Simona Caramia, critico e curatore indipendente e sarà inaugurata dall’arch. Anna Russo, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro. La mostra resterà aperta sino al 30 ottobre. Le opere realizzate a Catanzaro faranno parte di una nuova rassegna più ampia e più complessa a cui afferiranno altre Istituzioni invitate. L’evento sarà storicizzato da una pubblicazione editata dalle Edizioni Essegi e annovererà tutte le opere realizzate nell’ultimo biennio 2012-2013.