Liana Miuccio – Identità

Roma - 06/10/2015 : 23/10/2015

Le immagini fisse e in movimento di Liana Miuccio esposte al St. Stephen’s Cultural Center includono una retrospettiva della sua continua ricerca sull'identità, memoria e la migrazione.

Informazioni

Comunicato stampa

Fotografie e Video di Liana Miuccio

Le immagini fisse e in movimento di Liana Miuccio esposte al St. Stephen’s Cultural Center includono una retrospettiva della sua continua ricerca sull'identità, memoria e la migrazione. Nel mondo di oggi, sempre più esseri umani vivono sospesi tra la realtà del luogo dove sono approdati e la memoria del luogo d’origine. La mostra di fotografie e video di Liana Miuccio esplora questo confronto.

Nelle sue fotografie analogiche in bianco e nero, Miuccio narra visualmente la sua doppia cultura attraverso immagini della sua famiglia di Roma, Sicilia e New York

Nelle sue foto digitali a colori su larga scala, i dittici di Miuccio comunicano il confronto tra le città in cui ha vissuto più a lungo: Roma e New York. Nei suoi lavori più recenti Miuccio esplora il concetto di identità attraverso “Ritratti Estesi” che raffigurano video ritratti di venditori del mercato storico di Testaccio a Roma prima che fosse trasferito nel suo posto nuovo. Attualmente, Miuccio fotografa in primo piano i ritratti dei “nuovi Italiani” per esplorare l’identità della nuova popolazione multiculturale italiana.
Biografia di Liana Miuccio
L’artista visuale Liana Miuccio è nata a Roma e cresciuta a New York, e ha doppia cittadinanza italiana e statunitense. Si è laureata in Lettere Umanistiche all’Università McGill di Montreal, Canada, e ha conseguito un Masters di Linguaggi Cinema, Video e Televisione all’Università di Roma Tre. Le sue foto sono apparse in numerose pubblicazioni che includono il New York Times, The Financial Times, Vogue, The Boston Globe, the Globe and Mail, “D” di Repubblica, Il Corriere della Sera, l’Espresso e l’Internazionale.
Miuccio insegna fotografia alla St. Stephen’s School di Roma e ai campus di Roma di Cornell University e Temple University. Le sue fotografie e video hanno ricevuto numerosi premi quali il New York Foundation for the Arts, National Italian American Foundation, Premio Yann Geoffrey di Grazia Neri, MacArthur Foundation Arts Organization in Residence Program for Documentary Video Production, e Oltre i Libri Video Art, premio della Biblioteca Angelica of Rome. Le sue foto sono nella collezione permanente del Museum of the City of New York.

Miuccio ha esibito le sue immagini e video internazionalmente. Le sue mostre personali soliste includono MACRO/FOTOGRAFIA: Festival Internazionale di Roma alla Casa della Memoria, Ellis Island Immigration Museum di New York, Villa Trabia, Sicilia, e il Museo Archeologico e Antropologico della University of Pennsylvania. Altre mostre includono l’American Academy di Roma, Sala Uno, Biblioteca Angelica, e Temple University Rome Gallery.
Il sito web di Liana Miuccio è www.lianaphoto.com.