Letizia Battaglia alla V Edizione di Poietika!

Campobasso - 10/04/2019 : 10/04/2019

Una delle più importanti figure della fotografia contemporanea mercoledì 10 aprile al Teatro Savoia per parlare di denuncia contro le ingiustizie e di testimonianza a favore degli ultimi.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO SAVOIA
  • Indirizzo: Piazza Gabriele Pepe, 5 - Campobasso - Molise
  • Quando: dal 10/04/2019 - al 10/04/2019
  • Vernissage: 10/04/2019 ore 18
  • Autori: Letizia Battaglia
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: € 3.00

Comunicato stampa

Una delle più importanti figure della fotografia contemporanea mercoledì 10 aprile al Teatro Savoia per parlare di denuncia contro le ingiustizie e di testimonianza a favore degli ultimi

Giovedì 11 si prosegue con Pino Bertelli
Letizia Battaglia alla V Edizione di Poietika!



REGIONE MOLISE
e
FONDAZIONE MOLISE CULTURA
Ideazione e progettazione Tèkne

sono lieti di presentare:


LETIZIA BATTAGLIA
a
POIETIKA - V EDIZIONE

Mercoledì 10 aprile 2019
Ore 18.30
Teatro Savoia
Piazza Gabriele Pepe, 5
Campobasso

Biglietti: € 3.00

Evento: https://www.poietika.it/event/letizia-battaglia/


Dalla filosofia e dall'ambientalismo alla fotografia: dopo Salvatore Natoli e Vandana Shiva mercoledì 10 aprile arriva a Poietika Letizia Battaglia! Un altro ospite di notorietà internazionale alla V Edizione della rassegna molisana: un incontro da non perdere con la fotografa palermitana, che dialogherà con Gianna Piano ancora una volta intorno al tema "la parola che arde", affrontato dal versante della fotografia come atto di denuncia contro le ingiustizie. Una donna dietro l’obiettivo per rendere testimonianza e raccontare gli ultimi e gli indifesi. Terzo straordinario appuntamento per Poietika, la manifestazione tenacemente voluta dalla Regione Molise e dalla Fondazione Molise Cultura, con direzione artistica di Valentino Campo, ideazione e progettazione dell’associazione Tèkne.

Nel 2017 il New York Times l'ha inserita nell'elenco delle undici donne dell’anno: Letizia Battaglia è una delle figure più importanti della fotografia contemporanea, non solo per i suoi scatti saldamente presenti nell’immaginario collettivo, ma anche per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia. Il suo è un album ininterrotto che passa dalle proteste di piazza a Milano negli anni Settanta al volto di Pier Paolo Pasolini, dai tanti morti per mafia alla inconsapevole eleganza delle bambine del quartiere della Cala a Palermo; e poi le processioni religiose, lo scempio delle coste siciliane, i volti di Piersanti Mattarella, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Nata a Palermo nel 1935, attiva nel giornalismo dal 1969, dopo alcuni anni a Milano torna a Palermo nel 1974 dove fonda l’agenzia “Informazione fotografica”. Documenta l’inizio degli anni di piombo della sua città, suoi gli scatti all’hotel Zagarella che ritraevano gli esattori mafiosi Salvo insieme ad Andreotti e che furono acquisiti agli atti per il processo. Il suo vivido bianco e nero racconta la miseria e lo splendore di Palermo, i morti di mafia ma anche le tradizioni, l'infanzia, il mondo femminile, la vita quotidiana e i volti del potere.

Letizia Battaglia è stata la prima donna europea a ricevere nel 1985, ex aequo con l’americana Donna Ferrato, il Premio Eugene Smith, a New York, riconoscimento internazionale istituito per ricordare il fotografo di Life. Un altro premio, il Mother Johnson Achievement for Life, le è stato tributato nel 1999. Trasferitasi a Parigi nel 2003, tornata a Palermo nel 2007, qui ha fondato il Centro Internazionale di Fotografia. Ha esposto in tutto il mondo, il suo impegno sociale e la sua passione per gli ideali di libertà e giustizia sono descritti nella monografia Passione, giustizia e libertà. Ha messo il suo talento e la sua passione al servizio di cause diverse, dalla questione femminile, ai problemi ambientali, ai diritti dei carcerati, in veste di fotografa, regista, editrice e ambientalista.

Poietika è nata nel 2015 come ideale luogo di incontri, di conversazioni e dialoghi tra il locale e il globale, tra il Molise e il mondo. Dopo quattro edizioni in cui la parola è stata declinata nelle sue varie sfaccettature artistiche e con ospiti straordinari (Steve McCurry, Adonis, Umberto Galimberti, Pupi Avati, Tahar Ben Jelloun, Jorge Galan, Antonio Moresco, Ibrahim Nasrallah, Vito Mancuso, Valerio Magrelli, Mariangela Gualtieri, Ian Goldin, Cristiano Godano e tanti altri), la V Edizione ribadisce la visione della cultura intesa come veicolo di denuncia, di testimonianza anche scottante e scomoda, per niente rassicurante.

La fotografia è un tema importante per Poietika. Accanto alla Battaglia c'è anche un altro grande fotografo italiano, Pino Bertelli, scelto come "narratore fotografico" di Poietika 2019. Durante tutte le giornate di Poietika si tiene la sua iniziativa "Poietika messa a fuoco da Pino Bertelli. I volti e i luoghi di Poietika fissati nei suoi scatti". Il quarto appuntamento, giovedì 11 aprile, è proprio un incontro sulla fotografia sociale con Pino Bertelli.


Acquisto biglietti:
https://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=242731&InstantBuy=1&CallingPageUrl=https://www.liveticket.it/elenco_opere.aspx?Id=102925#ancWizard


PREVENDITA BIGLIETTI
PALAZZO GIL
Via Milano, 15
Campobasso

Tel. 0874 437386

Lunedì e Mercoledì dalle 15.00 alle 18.00
Venerdì dalle 11.00 alle 13.00


POIETIKA
prossimi appuntamenti:

Giovedì 11 Aprile:
Incontro sulla fotografia sociale
a cura di Pino Bertelli
(Palazzo GIL h. 17.00)

Venerdì 12 Aprile:
Jason Hickel
(Dialoga con Alberto Pozzolo)

Sabato 13 Aprile:
Wim Mertens in concerto

Lunedì 15 Aprile:
Nedim Gürsel
(dialoga con Jean Portante)

Martedì 16 Aprile:
Raúl Zurita
(dialoga con Jean Portante)

Dall’ 8 al 16 aprile:
Poietika messa a fuoco da Pino Bertelli

Direzione artistica: Valentino Campo