L’arte della Meraviglia

Caraglio - 08/12/2012 : 01/04/2013

Nelle sale espositive, che già avevano ospitato gli abiti scultura di Capucci, sono esposti 40 dei circa 25 mila costumi di scena realizzati dalla Casa d'Arte Cerratelli, attiva a Firenze dal 1914 al 1995, nel corso di numerose collaborazioni con importanti registi, costumisti e artisti.

Informazioni

  • Luogo: CESAC - CENTRO SPERIMENTALE PER LE ARTI CONTEMPORANEE - IL FILATOIO
  • Indirizzo: Via Giacomo Matteotti 40 - Caraglio - Piemonte
  • Quando: dal 08/12/2012 - al 01/04/2013
  • Vernissage: 08/12/2012
  • Generi: documentaria, fashion
  • Orari: dal giovedì al sabato dalle ore 14.30 alle 19, la domenica dalle 10 alle 19.
  • Email: cesac@marcovaldo.it
  • Patrocini: L'evento è organizzato dall'associazione culturale Marcovaldo con il sostegno di Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRC e Fondazione CRT, in collaborazione con i Comuni di Caraglio, l'associazione culturale Auriate e la Fondazione Cerratelli.

Comunicato stampa

Fino al 24 febbraio 2013 è aperta al pubblico presso il Filatoio di Caraglio la mostra "L'arte della Meraviglia. Costumi di scena della Fondazione Cerratelli"a cura di Roberta Orsi Landini.

Nelle sale espositive, che già avevano ospitato gli abiti scultura di Capucci, sono esposti 40 dei circa 25 mila costumi di scena realizzati dalla Casa d'Arte Cerratelli, attiva a Firenze dal 1914 al 1995, nel corso di numerose collaborazioni con importanti registi, costumisti e artisti


Sono presenti tutti i generi di rappresentazione (cinema, balletto, opera lirica, dramma in prosa), così come risulta ampia la scelta dei costumisti: dal primo che lavorò per la Casa d'Arte Cerratelli, Gino Carlo Sensani, a noti artisti come Umberto Brunelleschi, Corrado Cagli e Giorgio de Chirico; a poeti visionari come Gabriele Luzzati o Danilo Donati, solo per citarne solo alcuni.