L’architettura può essere poesia?

Siena - 09/10/2015 : 20/11/2015

Ciclo di talk con poeti e architetti.

Informazioni

Comunicato stampa

Open Zona Toselli | Arte dell'Architettura | Siena ~ 2015

L'architettura può essere poesia?
Ciclo di talk con poeti e architetti

I poeti: Alessandro Fo, Giacomo Magrini, Antonio Prete, Matteo Pelliti, Goffredo Serrini (architetto e poeta)

Gli architetti: Carlo Nepi, Augusto Mazzini, Riccardo Butini, Alessandro Bagnoli, Paolo Mazzini (architetto e poeta) e l'artista Marcello Aitiani.

Moderano gli incontri Marina Gennari e Francesco Ricci



Letture di Rita Ceccarelli

CasaNova Arredo Contemporaneo
9/10 ~ 6/11 ~ 20/11 | ore 18

Pinacoteca Nazionale di Siena
16/10 | ore 17

4 serate-talk dove poeti ed architetti parleranno di poesia, prosa e architettura, con lo scopo di “scambiare i ruoli” fra l'architetto che parla di poesia e il poeta di architettura con l'inversione delle parti che sarà il pretesto per parlare di arte a 360 gradi.

---------

PROGRAMMA SERATE

9 ottobre - prima serata:
Casanova arredo contemporaneo - Viale Toselli a Siena
ore 16,30 opening Ho mulini di idee - opere, oggetti, progetti, testi e installazioni di poeti e architetti
Ore 18 Talk
protagonisti:
Alessandro Fo, Goffredo Serrini e Augusto Mazzini
legge Rita Ceccarelli
moderano Francesco Ricci e Marina Gennari
Interventi musicali di Kevin Mucaj (Violino), J.S. Bach, partite per solo violino
degustazione prodotti del territorio

16 ottobre - seconda serata:
Pinacoteca Nazionale di Siena, Via di San Pietro 29, Siena
Ore 17,30 - 19,30
Augusto e Paolo Mazzini, Alessandro Bagnoli, Goffredo Serrini, Alessandro Fo, Antonio Prete, Marcello Aitiani, Matteo Pelliti e Giacomo Magrini
legge Rita Ceccarelli
moderano Francesco Ricci e Marina Gennari
interventi musicali di Irene Maggio (violino) e Joseph Nowell (Piano), L. V. Beethoven Sonata per violino e pianoforte in fa maggiore op. 24 “La primavera”
degustazione prodotti del territorio

6 novembre - terza serata
Casanova arredo contemporaneo - Viale Toselli 25 a Siena
Ore 18
protagonisti:
Paolo Mazzinii, Alessandro Bagnoli, Marcello Aitiani e Antonio Prete
legge Rita Ceccarelli
moderano Francesco Ricci e Marina Gennari
interventi musicali a cura di Roxana Visinescu (violino) e Christian Grosselfinger (Violoncello) con musiche di D. Ortiz , A. Vivaldi, J.S. Bach, L. Boccherini
degustazione prodotti del territorio

20 novembre - quarta serata
Casanova arredo contemporaneo - Viale Toselli 25 a Siena
Ore 18
protagonisti:
Carlo Nepi, Riccardo Butini, Matteo Pelliti e Giacomo Magrini
legge Rita Ceccarelli
moderano Francesco Ricci e Marina Gennari
interventi musicali di Kevin Mucaj (Violino), J.S. Bach, una selezione della Suite per violoncello, trascrizione per violino.
degustazione prodotti del territorio


L'ingresso a tutti i talk è gratuito

----

L'architettura può essere poesia? è il titolo di un evento organizzato da Open Zona Toselli.

Open Zona Toselli è un progetto che si occupa di arte contemporanea, architettura, poesia, musica e cultura. Nasce dall’idea di inserire “l'arte” (musica, arti visive, letteratura, poesia) in un contesto espositivo alternativo cioè nei locali commerciali e/o artigianali della periferia senese.
Dall'inizio del 2015 Open Zona Toselli si è dedicata all'architettura contemporanea ed ha intitolato questa rassegna di eventi "Arte dell'architettura" inserita nel programma Siena 2015 Capitale Italiana della Cultura.
Il prossimo progetto all'interno di questa rassegna partirà il 9 ottobre 2015 e avrà il titolo: L'architettura può essere poesia?
[Il titolo è stato preso da una conferenza tenuta da Carlo Scarpa all’Accademia delle Belle Arti di Vienna nel 1976 che cita questa frase di Frank Lloyd Wright, pronunciata in una conferenza a Londra.] e si articolerà in 4 serate-talk dove poeti ed architetti parleranno di poesia, prosa e architettura, con lo scopo di “scambiare i ruoli” fra l'architetto che parla di poesia e il poeta di architettura con l'inversione delle parti che sarà il pretesto per parlare di arte a 360 gradi.

Una serata si svolgerà nelle stanze della Pinacoteca Nazionale di Siena (16 ottobre), gli altri incontri saranno organizzati presso i locali dello show-room Casanova Arredo Contemporaneo in Viale Toselli 25 a Siena (il 9 ottobre e il 6 e il 20 novembre).
Inoltre ci saranno degli interventi musicali dove si alterneranno Irene Maggio (violino) e Joseph Nowell (piano), il solista Kevin Mucaj (violino), Roxana Visinescu (violino) e Christian Grosselfinger (Violoncello).

Gli incontri termineranno con la degustazione di prodotti offerti da produttori locali: Azienda Agricola Biologica Il Pereto di Rapolano Terme con degustazioni preparate con i prodotti dell'azienda, il Birrificio Agricolo delle Crete Senesi La Stecciaia di Rapolano Terme, l’azienda dolciaria Masoni Pietro Srl di Colle val d'Elsa con i suoi dolci tipici della tradizione senese, l'Azienda Agricola Montechiaro di Alessandro Griccioli a Castelnuovo Berardenga, con una degustazione dei suoi vini Terre della Grigia e l’Azienda agricola biodinamica il Leccio con i suoi prodotti orticoli a km zero in località Costalpino (SI).

La programmazione dei talk si pone all'interno di "Verso, settimana di arte e architettura contemporanea" – che va dal 9 al 17 ottobre 2015 nelle sale del Santa Maria della Scala – come evento esterno ed anche a cavallo della Giornata del contemporaneo del 10 ottobre (http://www.amaci.org/gdc) con l'opening programmato per il 9 ottobre della mostra Ho mulini di idee* con una serie di installazioni realizzate da architetti e poeti presso Casanova arredo contemporaneo in Viale Toselli 25 a Siena.
*[Angelo Maria Ripellino rivolgendosi ai suoi studenti: *[Angelo Maria Ripellino rivolgendosi ai suoi studenti: “... ho mulini di idee, di piani, di progetti, da svolgere con voi, e sempre sogno che un giorno i vostri lavori portino un incancellabile indizio che li distingua, la nota comune d’una tendenza, il colore, l’aroma di predilezioni comuni, il folgorìo insomma d’un nostro fuoco.”]

--------

“Ho mulini di idee”
Opere, oggetti, progetti, testi e installazioni di poeti e architetti
9 ottobre – 20 novembre 2015
Casanova arredo contemporaneo, viale Toselli 25, Siena
www.casanova-siena.it

CasaNova arredo contemporaneo, ospita nel suo show-room “Ho mulini di idee”, un’esposizione di oggetti-simbolo dei protagonisti che partecipano ai talk.
Questa esposizione nasce da una selezione di oggetti, di spazi fisici o immaginati, da decaloghi o da alcuni avvenimenti che gli autori hanno utilizzato (ed utilizzano) per innescare quel processo creativo che trasformerà l’idea poco dopo, in un progetto vero e proprio.
Come nasce un’idea? Forse riaffiora come una serie di fotogrammi fuori fuoco o può fremere impaziente in attesa di essere utilizzata?
Viene in mente la GU (Grammatica Universale) di Noam Chomsky e chissà se queste idee non siano davvero allo stato embrionale nel profondo di noi, nel nostro DNA pronte ad uscire e materializzarsi stimolate da eventi esterni.
A noi interessa appena l’istante prima del Big-Bang e quello che serve per rappresentarlo e con l’ esposizione di queste installazioni si prova – non senza essere certi della difficoltà dell’impresa – a fissare questo invisibile confine che sia un racconto o una serie di narrazioni oppure un talismano magico dalla forza creatrice ed erotica.
“Ho mulini di idee” si può definire, a questo punto, come una sorta di laboratorio, uno spazio propedeutico per “comprendere” l’autore che si mette a nudo e che ci svela la sua kriptonite.
Niente di ciò che esposto è in vendita, perché sono e debbono restare oggetti-simbolo, patrimonio indissolubile dell’autore, artefice-creatore della propria idea.

------------

Altri eventi Open Zona Toselli

Domenica 11 ottobre nell’ambito di "Verso, settimana dell’arte e dell’architettura contemporanea", dalle ore 16, innerroom presenta Alvin Curran – Lo spazio diventa spartito. Il compositore americano dirigerà 4 diverse bande cittadine che partendo da 4 luoghi diversi della periferia senese confluiranno tutte in piazza del Campo per il concerto finale.

Continua fino a sabato 17 ottobre la mostra della Tuba sospesa di Alvin Curran, innerroom, Presso Fusi&Fusi via Guccio di Mannaia, 15.

-----------

I talk sono nel programma Siena 2015 Capitale Italiana della Cultura
Con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti di Siena (http://www.architettisiena.it/) e dell'Associazione Arte dei Vasai Onlus della Nobile Contrada del Nicchio (http://www.artedeivasaionlus.it/)
Con il contributo di Terre Cablate (http://www.terrecablate.it/) e Estra SPA (https://www.estraspa.it/)
Con la collaborazione del LitBlog di poesia Poetarum Silva (http://poetarumsilva.com/)

Organizzazione a cura di Alessandro Bellucci e Maria Gargano
in collaborazione con Carlo Pizzichini