L’altra poesia

Milano - 15/03/2014 : 15/03/2014

Arte, musica e poesia si incontrano in una serata speciale dedicata al tema del Pane.

Informazioni

  • Luogo: CAM GARIBALDI
  • Indirizzo: Corso Garibaldi 27 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 15/03/2014 - al 15/03/2014
  • Vernissage: 15/03/2014 ore 17,30
  • Generi: serata – evento
  • Email: spazioalbello@esseblu.it

Comunicato stampa

Il 15 marzo alle ore 17.30 ha luogo l’incontro multidisciplinare "L’altra poesia". Arte, musica e poesia si incontrano in una serata speciale dedicata al tema del Pane.
L’evento vede la partecipazione dei ragazzi disabili del gruppo di poesia "I mille volti", coordinato da Maria Teresa Mosconi, le voci della Corale Polifonica Sforzesca dirette dal Maestro Fabio Moretti e la proiezione video delle immagini fotografiche del gruppo coordinata da Nevia Gregorovich



Obiettivo del progetto pluriennale "Non di solo pane" è avviare momenti di confronto della creatività, dando voce non solo agli artisti professionisti ma anche a giovani e, in questa speciale occasione, ai disabili. Se diamo credito alla definizione di Henri Poincarè, "creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili", questo evento si contraddistingue per le forti caratteristiche di aggregazione e partecipazione sociale.

Tutti i lavori presentati sono frutto di un percorso inedito sul tema del Pane, che ha portato i ragazzi de "I Mille Volti" a lavorare sulle proprie capacità espressive e comunicative e che accompagna il pubblico a superare le barriere mentali riguardanti il disagio, scoprendo la sensibilità dei partecipanti. Dai loro testi emergono emozioni, sentimenti, pensieri e il desiderio di ritrovarsi, di crescere e uscire dalla marginalità per raccontare di sè, alla ricerca di una comunicazione paritaria.

La lettura delle poesie sarà accompagnata dalla musica della Corale Polifonica Sforzesca che darà vita al concerto "La musica è il Cibo dell'anima", in cui interpreterà brani Gospel di repertorio e scritti per l'occasione. La musica è considerata una delle più grandi gioie della vita, descrive, racconta, entusiasma, produce vibrazioni, trasmette sensazioni e forti emozioni, è indispensabile per uno sviluppo armonioso dell’essere umano, ma, soprattutto, accompagna la crescita spirituale. Il desiderio di conoscenza viene alimentato da quest’Arte che esprime i più alti sentimenti attraverso il Llnguaggio dei Suoni. La Musica è Cibo dell’Anima, è Nutrimento da offrire e da condividere con l’intera Umanità.

L’incontro sarà accompagnato dalla proiezione di una serie di immagini scattate dai ragazzi del Associazione “I mille volti” e dalla fotografa Nevia Gregorovich. L'artista istriana ha rielaborato le immagini ottenendo un'opera emozionante sull'intimità della vita quotidiana.

Non di solo pane è un progetto pluriennale, concepito in occasione di EXPO 2015, di cui ha il patrocinio, che si propone, attraverso la ricerca artistica, di stimolare l'opinione pubblica sui temi dell'alimentazione, del consumo e degli stili di vita. 180 artisti, tra pittori, scultori, videomaker, fotografi, designer, italiani e stranieri riuniti intorno ad un unico soggetto semplice ed accessibile: il pane. Un'indagine sul nutrimento del corpo e dello spirito, sulla trasformazione della materia, sullo sfruttamento delle risorse naturali, sul consumismo e sulla distribuzione della ricchezza nel mondo.

Ha al suo attivo due mostre concluse: TERRA, ARIA,ACQUA, FUOCO - alchimia del pane (22 ottobre- 9 novembre 2013, Spazio Orso16, Milano) e RITO COSTUME, PARADOSSO - il cammino del pane (26 novembre 2013 - 26 gennaio 2014, Spazio Oberdan, Milano) e due eventi collaterali conclusi: il concerto "PANIS NOSTER - fantasia sinfonica per piano solo" (14 gennaio 2014, Sala Alda Merini, Spazio Oberdan) e la proiezione del film di Beppe Arena "PERCHE' IL FUOCO NON MUORE - La vita agra di Tina Modotti" (20 gennaio 2014, Sala Alda Merini, Spazio Oberdan). Molti altri gli eventi in programma per il 2014 e il 2015.


SBLU_spazioalbello è un’Associazione Culturale senza fini di lucro, fondata e diretta da Susanna Vallebona, che si propone di promuovere la creatività in tutti i suoi aspetti con il desiderio di divulgare la produzione di chi, anche se estraneo al mercato dell’arte, è impegnato nella ricerca di armonie visive nella contemporaneità, con la speranza di contribuire alla diffusione di quell’attività artistica che spesso rimane nella sfera del privato. Pittori, scultori, giovani emergenti e meno giovani, ma anche grafici, designer e fotografi che affiancano alla loro attività professionale un percorso di ricerca personale. Avviato nel 2007 ha al proprio attivo più di 50 mostre.

Info: SBLU_spazioalbello Tel. 02/ 48.000.291 [email protected], [email protected]




Lettura di poesie del gruppo “I mille volti”.
Slide show di fotografie di Nevia Gregorovich e dei ragazzi del gruppo.

Programma musicale:
César Frank Panis Angelicus
Coro femminile, soprano solista e pianoforte

Missa Luba, arrangiamento di Guido Haazen (1969)
Sanctus
Coro misto e percussioni
Agnus Dei
Coro misto, basso solista e percussioni

Arrangiamento di Umberto Sanavio Give me that old time religion
Coro misto

Jay Althouse Nightingale
Coro misto e pianoforte

Jay Althouse Swingin' the night away
Coro misto e pianoforte

Christopher Norton In the bag
Coro misto e pianoforte

George David Weisse e Bob Thiele, arrangiamento di Mark. A. Brymer 
What a wonderful World
Coro misto e pianoforte

Edwin R. Hawkins, arrangiamento di Teena Chinn Oh, Happy Day
Coro misto e pianoforte

Arrangiamento di Kirby Shaw When the Saints go marchin’ in
Coro misto e pianoforte

Pianoforte: Elia Tagliavia
Percussioni: Fabio Moretti
Dirige: Fabio Moretti



Il Gruppo d’Arte I mille volti comprende numerose persone disabili e non, liberamente collegate in un percorso artistico di poesia e prosa, finalizzato a una crescita socio-culturale. Nato nel 1994 è confluito poi nell’Associazione “Orizzonti oltre l’handicap”, oggi denominata “Volontari Inclusione Sociale”, che ha contribuito a elevare la loro cultura, riconoscendo a chi vive situazioni di disagio doni e doti speciali nascoste ai più. Questo gruppo attua riunioni quindicinali di laboratorio e incontri pubblici: in cui confluiscono, accanto alla responsabile Maria Teresa Mosconi, alcuni operatori culturali, come Livia Corona, scrittrice e fotografa, Argene Madeddu, artista e cantante, e “Il Gruppo I Poeti dell’Ariete”di Gabriele Cavagna.

La Corale Polifonica Sforzesca nasce a Milano nel 1984 sotto la guida di Umberto Balestrini.
Nel settembre 1993 la direzione del coro viene assunta da Fabio Moretti, con il quale affronta il repertorio corale-orchestrale barocco e classico e la letteratura liederistica corale a cappella del Romanticismo tedesco. Dal settembre 2000 ad oggi canta Gospel, spiritual, jazz, swing e canto popolare sudamericano. Il 24 dicembre 2005 nella Messa di Natale celebrata da Don Mazzi presso il Teatro Smeraldo di Milano ha eseguito la Missa Luba per coro e strumenti a percussione arrangiata da Guido Haazen con il Gruppo Gospel americano “Women of God” di Knaugui Higgins. La Corale Polifonica Sforzesca è iscritta all’USCI (Unione delle Società Corali Italiane), delegazione di Milano dal 1998 ed è composta da circa 30 elementi.

Nevia Gregorovich pianista e pittrice istriana di origine ma milanese di adozione, diplomata al Conservatorio di Milano, si dedica con continuità alla ricerca artistica esponendo in Italia e all’estero. Sue opere figurano in pinacoteche, musei, collezioni pubbliche e private, italiane e estere. Vive e opera tra Milano, Trieste, Barcellona. Alterna l'uso di lastre di alluminio a grandi tele dove il soggetto preferito è l'onda, il mare, l'acqua interpretati come specchio di stati di un animo mai pago, mai placato. Spesso le sue esecuzioni di musica d'avanguardia sono collegate a mostre di pittura, scultura e fotografia a tema. In mostra attraverso le sue macro fotografie, ci guida in un viaggio dell’immaginario, di forte impatto emozionale, visto con ironia e gioia di vivere.