Labadanzky

Milano - 12/10/2018 : 30/11/2018

In occasione della Milano Fall Design Week, il NYX Hotel Milan presenta la mostra LABADANzky – SOLO SHOW con il Patrocinio del Comune di Milano e a cura di Question Mark Milano.

Informazioni

  • Luogo: NYX HOTEL MILAN
  • Indirizzo: Piazza Quattro Novembre 3 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/10/2018 - al 30/11/2018
  • Vernissage: 12/10/2018 ore 18,30 su invito
  • Autori: Labadanzky
  • Generi: personale, urban art
  • Orari: 9.00 – 21.00
  • Uffici stampa: DDL STUDIO

Comunicato stampa



In occasione della Milano Fall Design Week, dal 13 ottobre al 30 novembre, il NYX Hotel Milan presenta la mostra LABADANzky – SOLO SHOW con il Patrocinio del Comune di Milano e a cura di Question Mark Milano.



LABADANzky è un artista genovese noto a livello nazionale per i suoi “giganti meccanici” dalle fattezze umane, costruiti con materiali di recupero e inseriti nel contesto urbano attraverso incursioni fulminee tipiche della street art, come denuncia del degrado, del consumismo e del controllo tecnologico delle vite



Strettamente legate all’arte relazionale, le opere di LABADANzky vengono collocate in punti strategici della città al fine di attirare l’immediata attenzione dei passanti e suscitare reazioni di stupore e riflessione circa le tematiche care al collettivo.



La mostra allestita al NYX Hotel Milan, che sarà inaugurata venerdì 12 ottobre alle ore 18.30, presenta una scultura monumentale e diverse opere pittoriche e multiple di recente realizzazione. LABADANzky dimostra di essere in grado di lavorare con sapienza sia sulla tela che assemblando sculture, mantenendo come punto fermo e fonte di ispirazione costante il robot.
Image
Image
Image

LABADANzky – SOLO SHOW rientra nel concept artistico del NYX Hotel Milan, che si distingue per essere il primo albergo in Italia a ospitare opere di street art di artisti che hanno fatto la storia del writing nazionale e internazionale e mostre, sculture, installazioni e video art di artisti emergenti selezionati da Iris Barak, curatrice della Dubi Shiff Art Collection di Tel Aviv, e dalla galleria di arte diffusa Question Mark Milano di Daniele Decia e Stefania Sarri.