Kawamura Gun – Nudisti timidi liberi d’intorno a te

Roma - 01/04/2012 : 14/04/2012

L'artista ama farci ridere delle nostre umane debolezze con rappresentazioni parossistiche, ma specchio reale di una timidezza relativa. A cura di Vania Caruso.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA 291 EST
  • Indirizzo: Viale Dello Scalo San Lorenzo 45 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 01/04/2012 - al 14/04/2012
  • Vernissage: 01/04/2012 ore 19
  • Autori: Kawamura Gun
  • Curatori: Vania Caruso
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da Mar. a Ven. : 11.00 - 19.30 Sab : 16.00 - 22.00 da Dom: 16.00 - 19.30 Lun. riposo
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Torna alla Galleria 291 Est il movimento dei Nudisti Timidi, creazione “paranormale” di Gun Kawamura. Dal Pigneto il movimento si trasferisce nei sobborghi New York – Bushwick - per fulminanti incursioni gastronomiche e manifestazioni alla linea L della metropolitana. Espatriano in Giappone, a Shizouka, Yaizu ma improvvisano un pic-nic di panini con la porchetta della più degna tradizione romana.

I soliti ignoti varcano le frontiere del loro natio quartiere Casilino e si affacciano in un contesto nuovo e dalle nuove prospettive

Difendono la loro volontà di giocare, fluttuare, sbeffeggiare e gioire tra le architetture urbane anonime, o quasi, come i loro volti, così anonimi da renderli riconoscibili e unici, folli e liberi, amari e felici. I Nudisti non hanno remore a improvvisare bagni pubblici e sistemare pietanze nei grigi asfalti di città, rimarcando il loro senso di estraneità, mantenendo ironia e affermando la loro presenza rispetto al contesto. L’artista Gun Kawamura matura la sua visione, allarga le frontiere del movimento e ama farci sorridere o ridere delle nostre umane debolezze, in rappresentazioni parossistiche ma specchio reale di una timidezza relativa “la fantasia distruggerà il potere e una risata vi seppellirà”?

Ilde Lazzara