Katrin Hornek – Plant Plant

Bolzano - 26/11/2021 : 12/02/2022

ar/ge kunst e BAU presentano Plant Plant, un progetto dell’artista Katrin Hornek che emerge dalla sua ricerca in Alto Adige tra il 2020 e il 2021 nel contesto del One Year-Long Research Project/Fifth edition di ar/ge kunst e della BAU Residency.

Informazioni

Comunicato stampa

ar/ge kunst e BAU presentano Plant Plant, un progetto dell’artista Katrin Hornek che emerge dalla sua ricerca in Alto Adige tra il 2020 e il 2021 nel contesto del One Year-Long Research Project/Fifth edition di ar/ge kunst e della BAU Residency.

Plant Plant si articola nella mostra personale di Katrin Hornek e nell’intervento coreografico alla ex fabbrica Montecatini con la performer Sabina Holzer (Factory Walk)



La mostra presenta un nuovo film e una serie di sculture che situano l'elemento chimico dell'azoto come prisma attraverso cui guardare la storia della produzione di fertilizzanti e le sue correlazioni più immediate così come su scala planetaria.
Hornek radica la sua ricerca nel sito dell'ex fabbrica Montecatini a Sinigo, Merano, un impianto di produzione fondato da Benito Mussolini nel 1924 per produrre ammoniaca - un elemento base nei fertilizzanti e negli esplosivi. Al momento della costruzione, questa fabbrica era la seconda più grande d'Europa dopo la tedesca IG Farben e faceva parte di un rigido programma di industrializzazione dell'Alto Adige e di autosufficienza per l'Italia. Continua a leggere..


Questo progetto è prodotto in collaborazione con Phileas – A Fund for Contemporary Art

Con il supporto di:
WWTF - Wiener Wissenschafts-, Forschungs- und Technologiefonds
BMKÖS - Bundesministerium für Kunst, Kultur, öffentlichen Dienst und Sport

Un ringraziamento speciale a: REM-TEC, Sinigo - Merano


Obbligo di Green pass