Karl Holmqvist – I am with you in Rockland

Torino - 08/05/2012 : 16/06/2012

La VideotecaGAM presenta per la prima volta al pubblico il video di Karl Holmqvist I am with you in Rockland del 2005 acquisito dalla Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea ad Artissima 18.

Informazioni

Comunicato stampa

A partire da martedì 8 maggio la VideotecaGAM presenta per la prima volta al pubblico il video di Karl Holmqvist I am with you in Rockland del 2005 acquisito dalla Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea ad Artissima 18. Come nella maggior parte del lavoro di Karl Holmqvist, la parola scritta e pronunciata è il centro della comunicazione tra opera e spettatore. Il video presentato è costituito da uno schermo nero su cui appaiono in bianco le parole di una curiosa poesia recitata fuoricampo da Holmqvist stesso

Il titolo è estrapolato dalla terza parte del famoso Howl composto e recitato da Allen Ginsberg nel 1955, a suggello della stagione della Beat generation. Il verso I am with you in Rockland è ripetuto innumerevoli volte nella terza parte del poema di Ginsberg, così come Holmqvist usa la ripetizione di frasi, tratte dai media e dalla musica leggera, facendone i raccordi di una struttura ritmico-poetica, a tratti comica e a tratti lirica. Frasi della pubblicità e della televisione assumono significati stravolti, tanto verso lo stile alto, quanto verso il gergo colloquiale, con esiti differenti a seconda dei riferimenti culturali e pop dei singoli spettatori. In Holmqvist rivive, per la prima volta nell’arte contemporanea, la penetrante carica verbale che fu del primo Acconci, nella sua stagione di trapasso dalla poesia alla performance artistica.