K-Tour Torino – Visitors

Torino - 02/11/2019 : 02/11/2019

Presso CampoBase, la redazione di KABUL magazine presenta VISITORS, il terzo volume della collana K-POCKET GUIDE.

Informazioni

  • Luogo: CAMPO BASE
  • Indirizzo: Via Reggio 14 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 02/11/2019 - al 02/11/2019
  • Vernissage: 02/11/2019 ore 21
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Il K-TOUR di KABUL magazine parte dalla città di Torino.

Sabato 2 novembre 2019, presso CampoBase, la redazione di KABUL magazine presenta VISITORS, il terzo volume della collana K-POCKET GUIDE




Come interpretare il drastico e recente irrobustimento dell’identità nazionale in Occidente? Come si spiegano fenomeni linguistici come l’acquisizione per l’aggettivo inglese “other” di una valenza verbale in grado di suggerire l’evoluzione di un vero e proprio trend sociologico? In che modo la postulazione di una logica binaria e le dicotomie del concetto di “otherness” favoriscono la costruzione del termine oppositivo come altro su cui esercitare forme di dominio e pratiche di esclusione e sopraffazione?


Le voci di Gaia Giuliani, Boris Groys, Thomas Nail, Oleksiy Radynski, Saskia Sassen e Daniel Trilling invocano un immaginario alternativo per la promozione di una cultura inclusiva in grado di preservare le differenze e contrastare le discriminazioni legate al sesso, al genere, all’etnia e alla religione.

Il glossario a compendio della pubblicazione è stato steso a più mani in occasione del workshop Cat’s Cradle che si è tenuto a Borca di Cadore durante Simposio, un progetto di NONE Collective.

K-POCKET GUIDE è una collana di volumi tascabili incentrati ognuno su uno specifico tema di arte e cultura contemporanea e concepiti come veri e propri manuali di studio e approfondimento. Ogni volume contiene una raccolta di testi, interviste e un glossario su un tema centrale del dibattito contemporaneo internazionale, configurandosi come una guida agile e sintetica per orientarsi all’interno del complesso universo di concetti, termini, neologismi ed espressioni che popolano il linguaggio dei media ma di cui spesso ignoriamo il significato.



Progetto grafico di CNN studio.

L’evento è in collaborazione con CampoBase.