Jiri Hauschka – In the middle of something

Torino - 24/02/2017 : 26/03/2017

Hauschka appartiene allo “Stuckism”, movimento artistico internazionale fondato nel 1999 dagli artisti Billy Childish e Charles Thomson in Gran Bretagna ai fini di promuovere la ricerca pittorica orientata al figurativo ed opporsi all’arte concettuale degli Young British Artists.

Informazioni

  • Luogo: CRAG - CHIONO REISOVA ART GALLERY
  • Indirizzo: via Giolitti, 51 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 24/02/2017 - al 26/03/2017
  • Vernissage: 24/02/2017 ore 16
  • Autori: Jiri Hauschka
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Mostra aperta ogni giorno su appuntamento

Comunicato stampa

CRAG Gallery apre il 2017 con la mostra “In the middle of something” del pittore ceco Jiri Hauschka (1965) dal 24 febbraio al 26 marzo 2017.

Hauschka appartiene allo “Stuckism”, movimento artistico internazionale fondato nel 1999 dagli artisti Billy Childish e Charles Thomson in Gran Bretagna ai fini di promuovere la ricerca pittorica orientata al figurativo ed opporsi all’arte concettuale degli Young British Artists.

Le opere in mostra sono state realizzate nel 2016

Boschi, strade, montagne, laghi, fiumi ed architetture fanno parte di un percorso durante il quale l’artista ha esplorato il suo rapporto con la natura e con l’ambiente che lo circonda, esprimendo una pittura in equilibrio tra astrazione e realismo.

Robert Janas, storico dell’arte, fondatore nel 2004 dello Stucchismo a Praga, scrive a proposito del lavoro di Jiri Hauschka che nella sua pittura il Neo-espressionismo si unisce ad un forte sentimento per la composizione, basata su ampi spazi limitati da contorni accentuati, e da colori utilizzati simbolicamente a dare liquidità alla forma.

La bellezza del suo lavoro è dunque quella che lui chiama la “storia”, la sua storia, che vuole condividere nel mezzo di qualcosa, in the middle of something, con il pubblico. Il suo lavoro porta l’osservatore in bilico tra la dimensione del paesaggio semplice e la grandezza di ciò che ci circonda.

La mostra è realizzata in collaborazione con la Galleria Cerna Labut, ArtLine di Praga ed ha il patrocinio del Centro Ceco di Cultura di Milano.