Jia Aili – Opere inedite

Venezia - 05/05/2015 : 31/07/2015

In mostra nel foyer del Teatrino di Palazzo Grassi un complesso di opere inedite dell’artista cinese Jia Aili (Liaoling, Cina, 1979).

Informazioni

  • Luogo: TEATRINO DI PALAZZO GRASSI
  • Indirizzo: calle delle Carrozze - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 05/05/2015 - al 31/07/2015
  • Vernissage: 05/05/2015 ore 10
  • Autori: Jia Aili
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: Aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Uffici stampa: PAOLA C. MANFREDI STUDIO

Comunicato stampa

Palazzo Grassi – Punta della Dogana – Pinault Collection presenta da martedì 5 maggio a venerdì 31 luglio 2015 nel foyer del Teatrino di Palazzo Grassi un complesso di opere inedite dell’artista cinese Jia Aili (Liaoling, Cina, 1979).

Dal 2013, la Pinault Collection ha scelto di mettere in luce regolarmente l’opera di un artista contemporaneo, chiamato a stabilire un dialogo tra il suo lavoro e l’architettura di Tadao Ando

Dopo le prime due proposte di Zeng Fanzhi nel 2013 e Wade Guyton nel 2014 per il Cubo di Punta della Dogana, il foyer del Teatrino sarà per la prima volta il luogo di questo incontro.

Gli spazi del foyer del Teatrino di Palazzo Grassi, disegnato da Tadao Ando, che costituiscono il segno più contemporaneo dei progetti realizzati a Venezia dall’architetto giapponese, accoglieranno sei opere di Jia Aili, tutte realizzate tra il 2011 e il 2015, quattro delle quali inedite.

La presentazione di questi lavori costituisce la prima esposizione personale che un museo europeo dedica a Jia Aili, uno degli artisti cinesi più celebrati della sua generazione. Cresciuto durante la modernizzazione economica cinese e sotto il controllo del socialismo Jia Aili, esprime nelle sue opere la solitudine dell’uomo di fronte al mondo moderno: i personaggi incarnano creature innocenti e fragili, alla ricerca di una Storia che si ricompone in modo frammentario attraverso i detriti di un mondo sepolto.

Le opere esposte al Teatrino sono una combinazione di dramma e speranza e rappresentano una sintesi del suo lavoro e del suo stile, in cui il movimento rapido del pennello, usato per catturare le fugaci impressioni, risulta in perfetto equilibrio con i minuziosi dettagli che attribuiscono espressività e autenticità all’opera.

La mostra sarà aperta tutti i giorni, tranne il martedì, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
Per i visitatori sarà disponibile una piccola pubblicazione gratuita con testo di Karen Smith.


The Memory of North Willow Grass Island | 2012-2014 | 240 x 500 x 4 cm |Pinault Collection |Photos: Courtesy of Jia Aili Studio


JIA AILI
Nato nel 1979 in Liaoling (Cina), Jia Aili vive e lavora a Pechino. Si è laureato presso la Lu Xun Academy of Fine Arts in Shenyang. Il suo lavoro è stato presentato in numerose mostre in Cina e all’estero: mostre personale al Singapore Art Museum a Singapore (2012), Cornell University Hartell Gallery a New York (2010), He Xiangning Art Museum a Shenzhen (2010), Invia (Institute of International Visual Arts) a Londra (2010), Platform China a Pechino (2007). Ha anche partecipato a delle mostre collettive al Pinchuk Art Centre a Kiev (2014), al Museo nazionale di arte contemporanea di Seoul (2013), alla Triennale di Guangzhou (2008), al Shanghai Art Museum (2006 e 2007), al Museo nazionale della Cina a Pechino (2006).


Elenco delle opere in mostra:

The Young Aeolus-Thor, 2015
Untitled, 2012
Untitled, 2014
The Memory of North Willow Grass Island, 2012-2014
The God of Small Things, 2006-2009
Noah’s Dream, 2012-2015