It’s Gonna Be #Viral

Milano - 18/03/2020 : 03/04/2020

It's Gonna Be #Viral | Art Five Gallery e aA29 Project Room.

Informazioni

  • Luogo: AA29 PROJECT ROOM
  • Indirizzo: Piazza Caiazzo 3 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 18/03/2020 - al 03/04/2020
  • Vernissage: 18/03/2020 NO, EVENTO SOLO ONLINE
  • Curatori: Rosa Cascone
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa


Five Art Gallery inaugura It's Gonna Be #Viral che vedrà coinvolti, dal 16 Marzo 2020, alcuni degli artisti rappresentati da aA29 Project Room: Matilde Sambo, Tiziana Pers, Isabella Pers, Giovanni Scotti e Sasha Vinci.

Five Art Gallery nasce come pagina Instagram durante la Milano Digital Week (13-17 marzo 2019) con lo scopo di indagare il potere delle immagini in rapporto alla storia dell’arte contemporanea, nel suo formato digitale. L'obiettivo è usare lo spazio del social network per proporre cinque artisti che produrranno contenuti attraverso l'applicazione di Instagram

Il mezzo è stato scelto per la sua praticità e per l'immediatezza della diffusione di queste immagini, ma anche per compiere un'indagine sulla società contemporanea e sulla realtà.

La prima edizione del progetto ha coinvolto: Andrea Masu (alterazionivideo), Cesura, Timoperformativo, Alessandro Calabrese, Davide Allieri + the cool couple.

Il tema per questa seconda edizione è il contagio che, nella sua definizione, trova un'accezione estremamente positiva: "contàgio s. m. [dal lat. contagium, der. di contingĕre «toccare, essere a contatto, contaminare», comp. di con- e tangĕre «toccare»]. [..] In partic., in psicologia, c. psichico, la trasmissione da un individuo all’altro di idee, convinzioni, sentimenti o stati d’animo; sul piano psichiatrico tale contagio è considerato come l’equivalente patologico della suggestione, mentre sul piano sociale è preso in considerazione per la possibilità che ha di determinare particolari modificazioni nelle strutture sociali."
Nei social network viene utilizzata una simile terminologia. Infatti, "Virale" è il termine più utilizzato: tutti vogliono un contenuto social virale, che prenda piede immediatamente e ovunque. In questo momento in cui il contagio è una delle parole chiave sia nel mondo social che nel mondo reale, verrà trasformato durante questa seconda edizione attraverso l'arte, come elevazione etica ed estetica.

Gli artisti, per una settimana ciascuno, sono invitati a indagare l’idea di contagio sui social network nella realizzazioni di idee contagiose, di azioni contagiose, di momenti di contagio virale, e di tutto ciò che in qualche modo rientra in questa tematica.

Arte come contagiosa rinascita.