Itinera 2011-2012 #2

Palermo - 19/10/2011 : 30/10/2011

Seconda tappa della mostra itinerante che vede insieme nove citta' d'arte, nove gallerie e venti artisti: un panorama vasto e diversificato delle tendenze artistiche attuali.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA CAFFE' GUERBOIS
  • Indirizzo: Via Valdemone 35 BC - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 19/10/2011 - al 30/10/2011
  • Vernissage: 19/10/2011
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: www.artantis.info

Comunicato stampa

Nove città d'arte. Nove gallerie. Venti artisti contemporanei
agrigento.arezzo.faenza.firenze.napoli.palermo.roma.torino.venezia

Seconda mostra: Palermo
Palermo. Prosegue a Palermo, dopo l'esposizione agrigentina, la rassegna d'arte contemporanea "ITINERA 2011.2012". Mercoledì 19 ottobre si apre ufficialmente, presso la Galleria Caffe' Guerbois, la seconda tappa della mostra itinerante organizzata da Artantis.Associazione culturale e dal bimestrale d'arte ARTANTIS.INFO. Si tratta di un ciclo di mostre che verranno ospitate nel corso di questo e del prossimo anno in nove città d'arte italiane

Sono coinvolti venti artisti italiani e stranieri di differente estrazione geografica, anagrafica e stilistica, capaci di rappresentare, attraverso la differenza delle loro proposte creative, un panorama vasto e diversificato delle tendenze artistiche attuali. I venti artisti corrispondono ai nomi di David Ambrosio, Alberto Besson, Maria Elena Boschi, Gisele Carneiro “Gica”, Elisabetta Fontana, Giuseppe Lettere, Renato Lipari, Pino Manzella, Simona Marigliano, Maurizio Muscettola, Luigi Pacifico, Tiziana Pannunzio, Cinzia Quadri, Margherita Rancura, Francesco Russo, Donatella Saladino, Hanna Scheriau, Betty Seminario, Arpinè Sevagian, Domenico Zora. Astrazione e figurazione, pittura e scultura, grafica e fotografia, si confrontano in questa mostra attraverso ricerche complesse che si intrecciano e consolidano nell'invenzione e nella differenza: risultati visivi dissimili e risvolti emozionali diametralmente opposti si offrono in un percorso originale e raffinato, dando senso compiuto alla sperimentazione delle potenzialità dei linguaggi artistici contemporanei.