Inverart – Padiglione d’Arte Giovane 2011

Inveruno - 18/11/2011 : 20/11/2011

Il Padiglione d’arte Giovane di Inveruno si presenta come punto di riferimento sul territorio per quanto riguarda le nuove leve della creatività e dell’Arte. La manifestazione è un momento espositivo multidisciplinare per giovani creativi, 3 giorni di arte visiva, musica e teatro.

Informazioni

  • Luogo: AREA FIERA
  • Indirizzo: Via Alessandro Manzoni 10 - Inveruno - Lombardia
  • Quando: dal 18/11/2011 - al 20/11/2011
  • Vernissage: 18/11/2011
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, fiera, musica, teatro
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.inverart.it
  • Email: raccolto@raccolto.org

Comunicato stampa

INVERART, è una iniziativa organizzata dal Comune di Inveruno - Assessorato alla Cultura e alle Politiche
Giovanili in collaborazione con Cooperativa Raccolto e Rockantina’s Friends.
Il Padiglione d’arte Giovane di Inveruno si presenta come punto di riferimento sul territorio per quanto riguar-
da le nuove leve della creatività e dell’Arte. La manifestazione è un momento espositivo multidisciplinare per
giovani creativi, 3 giorni di arte visiva, musica e teatro

La Cooperativa Raccolto, fondata nel 1991 da un soda-
lizio di esponenti di spicco della cultura e della creatività italiana, attiva sul territorio nazionale e internaziona-
le, ha trovato una nuova conferma della missione divulgativa socioculturale grazie alla sensibilità del Comune
di Inveruno, che già si caratterizzava, anche attraverso la Consulta Giovani, come attento osservatorio di libere
espressioni. È nato così Inverart, ed è cresciuto sia per la presenza, in questi anni, di oltre 200 giovani creativi,
che per i riconoscimenti ottenuti dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Milano e dall’Accademia di Belle
Arti di Brera, sempre coinvolta attivamente con l’esposizione di allievi selezionati e diretti dai prof. Andrea B.
Del Guercio e Stefano Pizzi che quest’anno propone alcuni tra i migliori allievi della storica accademia coordi-
nati dalla professoressa Ida Chicca Terracciano. Dal 2006 è entrato come partner uno dei Sei Enti Storici della
Formazione di Milano che da più di cent’anni si occupa di problemi sociali e promozione della cultura: la
Società Umanitaria che in questa edizione arricchirà il Padiglione con alcuni pannelli dedicati alla gloriosa sto-
ria del Teatro del Popolo (appena uscita nel volume “Il palcoscenico insegna”).
In questa edizione anche l’Associazione Mozart Italia - Sezione di Milano, presieduta dal Maestro Aldo
Bernardi ha voluto aderire alla manifestazione, presentando il proprio progetto di promozione della cultura musi-
cale nelle scuole ispirato alle idealità di José Antonio Abreu. Nel padiglione s’innesta anche la partecipazione di
una scuola superiore d’Arte, il Liceo Artistico Paolo Candiani di Busto Arsizio che vedrà in mostra una sele-
zione di lavori realizzati dai ragazzi.
Quest’anno la Cooperativa Raccolto celebra il proprio ventennale mostrando una selezione di grafiche d’arte
dedicate alla Cooperativa da artisti tra i quali: Emilio Tadini, Daniele Oppi, Paolo Baratella, Rino Crivelli,
Giuseppe Abbati, Giorgio Roggino ed altri. Il padrino di Inverart 2011 è Ugo Sanguineti, Maestro pittore e
incisore.

La funzione socio culturale della Coop RACCOLTO per Inverart:
“I giovani sono l’anello di congiunzione tra il passato e il futuro, e il RACCOLTO li coglie nel loro straordi-
nario presente, per formare una concreta testimonianza circa la risorsa viva delle arti per alimentare la vita e
gli orientamenti di tutti noi, della società intera. Il Comune di Inveruno ne è consapevole e conferma la via trac-
ciata”. (da un testo di Daniele Oppi del 1999)

INFO Comune di Inveruno 02/97285979
Coop. Raccolto 0331/875337
www.raccolto.org
www.inverart.it

Con il patrocinio
e il contributo di:

Con il patrocinio di:

Alcuni eventi segnalati della tre giorni d’Arte:

VENTENNALE DEL RACCOLTO
Quest’anno la Cooperativa celebra il proprio ventennale mostrando una selezione di grafiche d’arte dedica-
te alla Cooperativa da artisti tra i quali: Emilio Tadini, Daniele Oppi, Paolo Baratella, Rino Crivelli,
Giuseppe Abbati, Giorgio Roggino ed altri. Sabato 19 novembre sarà visibile il video su Daniele Oppi rea-
lizzato nel 2005.

NEL PADIGLIONE IL CENTENARIO DEL TEATRO DEL POPOLO DELL’UMANITARIA
La Scala. La Rai. Il Piccolo Teatro. Il Nuovo Canzoniere Italiano. Sono solo alcuni dei soggetti con cui è venu-
to a contatto il Teatro del Popolo dell’Umanitaria durante gli anni della sua programmazione (1911-1967),
quando i maggiori artisti e musicisti – da Arturo Toscanini a Victor De Sabata, da Rosina Storchio a Francis
Poulenc, da Bela Bartók a Lyda Borelli, da Arturo Benedetti Michelangeli a Sem Benelli – non perdevano l’oc-
casione di esibirsi davanti alle moltitudini immense che ne affollavano le sale: fosse il palcoscenico del “capan-
none” di via Fanti. Ad Inverart l’Umanitaria presenta alcuni pannelli che narrano cronologicamente la storia
di questa grande avventura culturale ed artistica.

BROS E L’IRONIA DELL’ARTE
BROS (Daniele Nicolosi) è nato a Milano il 5 ottobre 1981.
Artista poliedrico di grande forza espressiva, ha segnato l’ultimo periodo con i suoi interventi pittori-
ci e performativi. “La ricerca di questo giovane artista milanese è da sempre orientata alla comunica-
zione di massa, cercando, in contesti sia pubblici che privati, di trasformare i propri progetti in azioni
culturali all’ insegna di una Collezione Pubblica”. Ha esposto in Italia (Palazzo Reale e PAC) e all’e-
stero. Il bravo artista milanese è ad Inverart con un lavoro realizzato con Cosimo Filippini.

ASSOCIAZIONE MOZART ITALIA A INVERART
Aldo Bernardi, Presidente dell’Associazione, ha entusiasticamente accettato di aderire all’invito di
Francesco Oppi, presidente del Raccolto, con il Trio di giovanissimi musicisti Tri-Tono, a INVERART
2011, anche nella profonda convinzione e necessità dell’eliminazione delle barriere tra le Arti, i Saperi,
le Culture. Dimostrazione pratica di ciò sarà, infatti, la realizzazione di un’opera pittorico-espressiva col-
lettiva, dipinta su un enorme telo da giovanissimi artisti del Raccolto, dal pubblico e da chiunque ne sen-
tirà la necessità. Tale opera sarà ispirata ed effettuata in tempo reale dalle musiche che verranno esegui-
te dal vivo da Tri-Tono nella giornata di sabato 19 novembre dalle 16.00 in poi.

UNA DOMENICA A TEATRO PER TUTTI I BAMBINI
Domenica 20 novembre tutti i bambini sono invitati allo spettacolo teatrale a loro dedicato.
Nel Padiglione riscaldato, al termine, zucchero filato, palloncini e tanta sana voglia di giocare.
Spettacolo a cura degli inverunesi PalcAttak

L’IMPEGNO DI BRERA PER I GIOVANI
Un gruppo di sei allievi dell’Accademia di Belle Arti di Brera, coordinato dalla Professoressa Ida Chicca
Terracciano, espone le opere nella sezione dedicata del Padiglione d’arte Giovane di Inveruno. Si con-
ferma e si rafforza il rapporto di collaborazione tra la storica accademia milanese ed Inverart.

PADRINO 2011: UGO SANGUINETI, MAESTRO PITTORE E INCISORE STIMATO.
Ugo Sanguineti (Lavagna - GE - 1940) compie studi artistici regolari a Genova. Lavora a Castano Primo (MI)
e a Lavagna. Segnalato da sul Catalogo BOLAFFI della Grafica n. 6 fa parte dell’Associazione Incisori ligu-
ri, di Xylon Italia, della Société International des Graveurs sur bois e della Cooperativa Raccolto. Ha esposto
in colletive e tenuto mostre personali, su invito, in Italia e all’estero.

Tra gli animatori della manifestazione ricordiamo l’artista Daniele Oppi a cui la manifestazione è dedicata.

Direttore Artistico di Inverart:
FRANCESCO OPPI

Assessore alla Cultura del Comune di Inveruno:
FRANCESCO RIMOLDI