Inside

Milano - 04/06/2021 : 12/06/2021

Collettiva Internazionale organizzata dall’Associazione Nartwork.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE LUCIANA MATALON
  • Indirizzo: Foro Buonaparte 67 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 04/06/2021 - al 12/06/2021
  • Vernissage: 04/06/2021 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 10:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00, con chiusura domenica e lunedì.

Comunicato stampa

Dal 4 al 12 giugno, presso la Fondazione Luciana Matalon, Foro Buonaparte 67, Milano, la collettiva Inside, organizzata dall’Associazione Nartwork.

La collettiva internazionale Inside ci guida in una nuova spazialità introspettiva. Gli artisti ci conducono verso una dimensione onirica e visionaria, legata all’alerità animica, alla rappresentazione del conscio in relazione con l’inconscio e dell’anima con il corpo.

L’interiorità come componente dell’uomo da riscoprire attraverso l’arte che interroga lo spettatore, conducendolo a ricercare e ritrovare il suo se originario



L’esposizione accoglie opere di 33 artisti contemporanei provenienti da 14 nazioni ed ha ricevuto il patrocinio morale della Regione Lombardia, della Regione Campania, dell’Università Suor Orsola Benincasa, della Fondazione Valenzi e il matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli (Museo Madre).

La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile dal 4 al 12 giugno nei seguenti orari: 10:00 - 13:00 | 14:00 - 19:00, con chiusura domenica e lunedì.

Ai visitatori verrà distribuito gratuitamente il catalogo della mostra, a cura di Nartwork a.p.s., coi contributi critici degli storici dell’arte Cristiana Cordova e Gianpasquale Greco. Grafica a cura di Antonio Imparato. Progetto allestitivo a cura di Giulio Bellan.

Il vernissage si svolgerà venerdì 4 giugno alle 18:00 anche in diretta facebook sulla pagina dell'associazione Nartwork. Ingresso a partire dalle 17:30

Artisti in mostra:

Marko Alabaster (Gran Bretagna), Brigitte Toffano Ali (Francia), Marie Pierre Arpin (Francia), Claudio Barbugli (Italia), Laura Bruno (Italia), Franco Bulfarini (Italia), Caterina Caldora (Italia), Alina Ciuciu (Italia), Nicola Costanzo (Italia), Giovanna Da Por Sulligi (Italia), Emanuela de Franceschi (Italia), Paul Delannèe (Francia), Anna Di Maria (Italia), donPaco (Spagna), Eivor Ewalds (Finlandia), Mario Formica (Italia), Liubov Fridman (Russia), Rada Koleva - Genova (Italia), Erich Kovar (Austria), Alison Lee (USA), Peter Mammes (Sud Africa), Taija Mäntylä (Finlandia), Michel Marant (Francia), Angelika Oberneder (Austria), Attila Olasz (Ungheria), Maria Rita Onofri (Italia), Vanda Parker (Australia), Jaee Tee (Malesia), Alisa Teletovic (Bosnia ed Erzegovina), Mario Vièzzoli (Italia), Rebecca Volkmann (USA), Claudia Werth (Germania), Peter Woodburn (Gran Bretagna).

Curatrici: Rossella Bellan, Giulia Mazzilli, Antonietta Panico