indifesa – Arte e cultura contro la violenza di genere #Liberaè

Milano - 11/03/2020 : 30/04/2020

Le mostre #slaveoftheslaves; Menotrenta; Lessici familiari – stereotipi a ogni latitudine; Libera è!; saranno visibili gratuitamente e in maniera sicura (non dovendo entrare in alcun luogo chiuso) durante gli orari di apertura del Passante Ferroviario.

Informazioni

  • Luogo: ARTEPASSANTE PORTA VENEZIA
  • Indirizzo: Corso Buenos Aires - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 11/03/2020 - al 30/04/2020
  • Vernissage: 11/03/2020 NO
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

A seguito delle decisioni prese dal Governo e dalla Regione Lombardia, in merito all’epidemia di coronavirus, Le Belle Arti APS-Progetto Artepassante ha chiuso anticipatamente la manifestazione “indifesa – Arte e cultura contro la violenza di genere #Liberaè”, organizzata in collaborazione con Terre des Hommes Italia presso la Fabbrica del Vapore di Milano.
Nonostante questo momento difficile per il mondo della cultura e dell’intrattenimento, desideriamo stare vicini al nostro pubblico e, soprattutto, continuare a combattere, a modo nostro, la violenza di genere


Per questo motivo, alcune delle mostre di “indifesa – Arte e cultura contro la violenza di genere #Liberaè” sono state trasferite presso l’Atelier della Fotografia e le vetrine attigue, nella stazione del Passante di P.ta Venezia.
Le mostre #slaveoftheslaves; Menotrenta; Lessici familiari – stereotipi a ogni latitudine; Libera è!; saranno visibili gratuitamente e in maniera sicura (non dovendo entrare in alcun luogo chiuso) durante gli orari di apertura del Passante Ferroviario, fino al 30 aprile.
Mostra Premio Meno30

In collaborazione con Photofestival e Atelier della Fotografia – Progetto Artepassante
Concorso fotografico incentrato sulla rappresentazione di bambine, ragazze e donne che abbattono stereotipi e costrizioni culturali, libere da violenze e discriminazioni, libere di essere chiunque vogliano.



Lessici familiari – stereotipi a ogni latitudine

A cura di Centro Antiviolenza Cerchi d’Acqua

Un “viaggio” tra proverbi, detti popolari e modi di dire sulla donna: un fil rouge che attraversa Paesi, nazioni e latitudini a riconferma di quanto il problema delle discriminazioni e della violenza di genere abbia radici culturali profonde – ovunque.



Libera è

Mostra fotografica di Casa Walden a sostegno di Terre des Hommes Italia

Utilizzando immagini positive, gli scatti di Fausto Fabbri sottolineano quanto sia importante garantire a tutte le bambine le libertà più elementari, ma ancora oggi non scontate e talvolta irrealizzabili, come quelle di giocare, correre, viaggiare, esprimersi, imparare e soprattutto amare.



#slaveoftheslaves

A cura di ITSOS Albe Steiner

Campagna di comunicazione sociale contro la discriminazione di genere ideata e realizzata da alcune studentesse. Questo progetto, vincitore del Premio Menotrenta 2018/2019, vuole restituire un’immagine di forza, determinazione e coraggio che ogni donna ha dentro di sé e che deve imparare a riconoscere ed esprimere.



Mostre visitabili fino al 20 aprile, durante gli orari di apertura del Passante Ferroviario

Ingresso libero.