Index VII

Matera - 18/04/2020 : 18/05/2020

Repertorio d'arte contemporanea in Basilicata.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE SOUTHERITAGE
  • Indirizzo: Via S. Potito, 7, 75100 - Matera - Basilicata
  • Quando: dal 18/04/2020 - al 18/05/2020
  • Vernissage: 18/04/2020 NO SOLO EVENTO ONLINE
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

Nello stop delle mostre rimandate in seguito alle misure per il contenimento dell’emergenza sanitaria in corso, Fondazione SoutHeritage per l’arte contemporanea da seguito ai suoi progetti in Rete già in itinere lanciando online la VII edizione del progetto INDEX – repertorio d'arte contemporanea in Basilicata.

L'archivio, ideato da Lucia Ghidoni, si inserisce nell’ambito della piattaforma
SHg #3 attraverso la quale la Fondazione SoutHeritage sostiene una pluralità di eventi congiungendo in un articolato sistema di relazioni, la dimensione locale con progetti, prototipi e scenari della ricerca artistica e curatoriale nazionale e internazionale



Con il progetto INDEX la Fondazione SoutHeritage esplora la produzione artistica in Basilicata interpretando la regione come territorio allargato, luogo di nascita o di elezione. INDEX, nella sua forma di archivio online, intende valorizzare e promuovere l’arte contemporanea regionale, attraverso la pubblicazione in rete di portfolio di artisti la cui produzione artistica ha trovato in parte, in Basilicata, il proprio spazio di formazione e/o di lavoro.

Ormai giunto alla sua VII edizione e con un archivio composto da più di trenta creativi selezionati da critici e curatori nazionali, dalla data della sua pubblicazione nel 2009, Index ha favorito la conoscenza della creatività del territorio ad un pubblico sempre più vasto risvegliando un forte interesse nei confronti della cultura contemporanea in Basilicata, una regione considerata spesso territorio liminale e periferico, che oggi è invece testimone di un nuovo rinascimento culturale e culla di un importante fermento creativo, sancito anche dalla nomina di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Il progetto INDEX prova dunque ad offrire e ad intensificare una visione contemporanea della regione Basilicata, senza storicismi o sguardi retrospettivi, ma, anzi, impegnata in una lettura dei cambiamenti in atto dal punto di vista antropologico, sociale, politico ed economico.

La VII edizione del progetto è curata da Francesca De Michele* (curatrice indipendente), che ha selezionato due creativi i cui lavori evidenziano una molteplicità di influenze e linguaggi che spaziano dall’installazione alla pittura, dalla scultura al disegno.

Artisti selezionati:

Gianluca Brando (Maratea_PZ, 1990. Vive e lavora tra Milano e Torino)
Ha conseguito il Diploma in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e nel 2014 il Diploma specialistico in Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Attraverso una ricerca artistica intesa come processo di verifica dello spazio, il suo lavoro indaga nuove condizioni di possibilità della scultura principalmente mediante la pratica del calco. Tra il 2018 e il 2019 approfondisce la sua ricerca nel contesto di alcuni programmi di residenza artistica tra cui “Cripta747 Studio Programme” a Torino, “Officine Saffi in residence” e “VIR Viafarini in residence” a Milano.


Mattia Ferretti (Atripalda_AV, 1987. Vive e lavora a Torino)
Nel 2011 si laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Basilicata e nel 2018 consegue la Laurea Magistrale in Pittura presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. La sua ricerca, focalizzata sul genere pittorico in una commistione tra scrittura e installazione ambientale, è stata protagonista di diverse mostre collettive, tra queste: “Premio Francesco Fabbri” 2017 e “Combat Prize” 2018 e 2019. Come artista è stato selezionato dal gruppo curatoriale “Campo” (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo) per la mostra Pendaison de Crémaillère. Nel 2019 partecipa inoltre al programma di residenze “The Blank” (Bergamo) e “Via Industriae” (Foligno), risultando vincitore del bando “IN PRATICA | AIR-art in residence” curato da Stefano Raimondi, Carlo Sala e Eugenio Viola.




I nuovi contenuti afferenti gli artisti selezionati sono consultabili sul sito www.southeritage.it/archivioindex.html



*Francesca De Michele (Potenza, 1991), laureata in Scienze del turismo e dei patrimoni culturali presso l’Università di Basilicata, ha perfezionato la sua formazione presso la Fondazione SoutHeritage e presso il Museo d’Arte Medievale e Moderna di Matera. In qualità di curatrice indipendente e manager culturale, collabora con team interdisciplinari nell’organizzazione di mostre e festival di arte urbana.