Independent – Nesxt

Roma - 12/07/2018 : 17/02/2019

Il programma del MAXXI dedicato alle realtà culturali indipendenti presenta il lavoro di NESXT.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 12/07/2018 - al 17/02/2019
  • Vernissage: 12/07/2018
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, ven, sab, dom) |11.00 – 22.00 (giovedì) | chiuso il lunedì
  • Uffici stampa: MONICA ZANFINI

Comunicato stampa

La parola NESXT nasce dall’unione delle parole NET – rete, NEST – nido e NEXT – futuro, e già questo in qualche modo definisce l’identità di questa piattaforma di incontro, rete internazionale di arte, cultura e innovazione, incubatore di idee aperto a tutti i linguaggi artistici, protagonista delsecondo appuntamento dell’anno del programma THE INDEPENDENT, curato da Elena Motisi e dallo stesso gruppo di NESXT.



THE INDEPENDENT è un progetto di ricerca del MAXXI a cura di Giulia Ferracci ed Elena Motisi, dedicato all’identificazione e promozione degli spazi e del pensiero indipendente



Un progetto che vuole ampliare e sfidare i limiti delle istituzioni museali, elaborando modi diversi per agire nella contemporaneità.



Dal 2017 THE INDEPENDENT ha assunto una nuova veste: un grande wall negli spazi gratuiti del foyer Carlo Scarpa, al secondo piano del museo, si anima periodicamente presentando la storia e il lavoro di un gruppo indipendente italiano o internazionale. Parallelamente, il progetto è arricchito dal giornale on lineGaribaldi, che indaga temi e contesti geografici diversi, e dal sito www.theindependentproject.it che comprende una mappatura progressiva di queste realtà, cui offre anche un terreno di scambio e uno spazio per segnalare in tempo reale le proprie attività.



Dal 12 luglio 2018 al 17 febbraio 2019, il grande wall ospita NESXT con una mappatura simbolica delle pratiche che orbitano sulla scena nazionale indipendente, scelte tra quelle appartenenti alla rete di questa piattaforma, proponendo una selezione di otto progetti: Adiacenze (Bologna), Giuseppefraugallery (Gonnesa [CI]), Localedue (Bologna), Lu Cafausu (San Cesario di Lecce), Quartiere Intelligente (Napoli), RAVE-East Village Artist Residency (Trivignano Udinese [UD]), Spazio Buonasera (Torino), There is no place like home (Roma). I progetti selezionati raccontano la propria identità in maniera libera e personale attraverso una narrazione video e un’immagine.

Le voci di queste realtà sono state raccolte in un audio realizzato per l’occasione da Radio Papesse, e ad ognuno si è scelto anche di legare un lemma tratto da Il glossario dell’indipendenza, una riflessione sull’essere indipendente, in corso di elaborazione da parte dello staff curatoriale di THE INDEPENDENT.



Nelle settimane successive alla chiusura dell’edizione 2018 di NESXT Festival, il MAXXI ospiterà un talk con le fondatrici di NESXTOlga Gambari e Annalisa Russo, insieme al comitato scientifico, Lorenzo Balbi, Serena Carbone, Pietro Gaglianò, Elena Motisi ( THE INDEPENDENT- MAXXI) Alessandra Pioselli, Marco Scotini, e a tutti glispazi indipendenti coinvolti nella mostra.