Imago

Angri - 13/10/2013 : 31/10/2013

La collettiva nasce dall’incontro di 29 artisti che si mettono a nudo attraverso il loro background differente e la loro personalissima poetica artistica, senza che ci sia un’idea di fondo definita.

Informazioni

  • Luogo: PAGEA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Concilio 50 - Angri - Campania
  • Quando: dal 13/10/2013 - al 31/10/2013
  • Vernissage: 13/10/2013 ore 18,30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Tutti i giorni: 18 – 20. Lunedì chiuso. Domenica e Festivi su appuntamento

Comunicato stampa

Sulla scia della “Giornata del Contemporaneo” giunta alla sua IX edizione, la galleria d’arte di Angri Pagea Arte Contemporanea non può che essere presente all’evento che rende protagonisti l’Arte Contemporanea appunto e il suo pubblico, inaugurando domenica 13 ottobre 2013 la mostra IMAGO.
La collettiva nasce dall’incontro di 29 artisti che si mettono a nudo attraverso il loro background differente e la loro personalissima poetica artistica, senza che ci sia un’idea di fondo definita

IMAGO per gli artisti intervenuti è lo sfondo ideale per mettere in mostra il proprio talento, l’immagine che la loro proiezione mentale ha della realtà fisica e sensoriale, passando per le multiformi sfaccettature dell’inconscio, fino all’astrattismo che cela il concetto attraverso forme che ora sono semplici, ora più elaborate, finchè tutto torna consueto e riconoscibile. IMAGO è figura, ritratto, immagine, copia, spirito, spettro, apparizione, sogno, parvenza, visione, aspetto, similitudine, parabola, allegoria, concetto, segno, mostra di ciò che ogni artista riesce a manifestare, sia in modo diretto ed estremo che delicato e sensibile.
Artisti affermati e conosciuti, con discrezione si affiancano alle nuove leve, sussistono e persistono avendo un unico obiettivo: comunicare attraverso il dato artistico, esprimere la propria vitalità creativa, raccontare utilizzando linguaggi affini ed analoghi.
Con IMAGO, si apre una nuova era per Pagea, la location diventa esclusiva, cambia lo spazio espositivo, cambia lo stile, cambia l’approccio con il visitatore, l’ambiente rinnovato si pone come una sorta di vetrina dove il mettersi in mostra e il mettere in mostra la propria arte sono l’elemento fondamentale che fa della Galleria il luogo ideale dove “il fare arte” è di casa.
L’idea di questo ambiente che si attualizza e si svincola dai vecchi schemi è stato fortemente voluto dal Prof.Elio Alfano artista e gallerista, nell’esigenza di rendere nel modo più contemporaneo possibile Pagea che insieme al suo entourage ha raggiunto livelli di tutto rispetto nel panorama artistico culturale.
Quindi Pagea attraverso IMAGO ci presenta il punto di partenza di un progetto che ha alla base un’unica prerogativa l’amore per l’arte e la divulgazione della stessa, espressione forte di un lavoro crescente e costante che si rinnova ad ogni appuntamento.
In esposizione le opere di:
M. Abate, G. Alfano, M. Attianese, R. Canoro, A. Casciello, F. Cipriano, F. Cocco, U. Cordasco, A. Crescenzi, G. Cuccurullo, L. Di Bernardo, M. Di Chiara, G. Di Riso, A. Hannenberg, V. Iodice, P. Lista, G. Longobardo, M. Martorelli, G. Marino, L. Marino, M. Mercogliano, V. Miranda, L. Pagano, G. Pirozzi, E. Terlizzi, S. Vecchio, M. Vecchio, L. Vollaro, E. Washimps.
Con IMAGO gli artisti non perdono di vista la propria individualità, anzi sottolineano il loro essere unici. Nella coesistenza di opere tecnicamente molto diverse, grazie ad un principio che non le pone in contrasto esse riescono a superare le proprie specificità stabilendo profonde connessioni reciproche rendendosi protagoniste.