Il Tempo dell’Arte

Modena - 19/12/2015 : 19/12/2015

Artisti di oggi per i capolavori di ieri. Donare un’opera per contribuire al restauro dei tesori della Galleria Estense.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO CIVICO D'ARTE - PALAZZO DEI MUSEI
  • Indirizzo: Piazzale Largo Sant'agostino 337 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 19/12/2015 - al 19/12/2015
  • Vernissage: 19/12/2015 ore 16,30
  • Generi: incontro – conferenza, serata – evento

Comunicato stampa

Sabato 19 dicembre 2015, la Galleria Estense di Modena organizza, presso il Palazzo dei Musei di Modena, in Largo Porta Sant’Agostino 337, l’iniziativa IL TEMPO DELL’ARTE. Artisti di oggi per i capolavori di ieri, a cura di Nunzia Lanzetta


L’evento, realizzato in collaborazione con l’ Associazione Amici della Galleria Estense, ha una vocazione collettiva e dalla duplice valenza: creare un filo conduttore tra le raccolte della Galleria Estense, del Museo Lapidario e di Palazzo Ducale di Sassuolo e l’arte contemporanea; e, nello stesso tempo, promuovere una campagna di raccolta fondi per il restauro di alcuni tesori della Galleria attraverso il coinvolgimento di artisti modenesi di oggi.

IL TEMPO DELL’ARTE. Artisti di oggi per i capolavori di ieri. Donare un’opera per contribuire al restauro dei tesori della Galleria Estense – questo il titolo completo dell’iniziativa – si compone infatti di due momenti pubblici diversi ma ugualmente importanti: un momento creativo, una sorta di work in progress, da parte di alcuni giovani artisti che si esprimono nelle forme della street art e della graphic art, che daranno vita a lavori che si ispirano chiaramente alle opere della Galleria Estense, reinterpretate in chiave contemporanea e acquisibili in loco; e un momento espositivo, durante il quale sarà possibile ammirare ed acquistare opere realizzate da artisti modenesi affermati, donate alla Galleria Estense.
I fondi così raccolti potranno essere usati per il restauro di alcune opere della Galleria che necessitano di un intervento conservativo.

Il momento creativo – un work in progress che si svolgerà dalle ore 10.00 alle ore 18.00 –avrà luogo negli spazi del Museo Lapidario Estense, dove alcuni giovani artisti legati al mondo della street e graphic art realizzeranno opere di diretta ispirazione delle raccolte estensi.
Gli artisti coinvolti – Elia Mazzotti Gentili, Alessandro Adragna, Giulia Tondelli, Giacomo Bettega e Islena Neira Lacosta – esporranno anche le opere da loro stessi realizzate il 31 maggio 2014 in occasione dell’evento “Galleria Estense in progress. Aspettando la riapertura”.
Durante il work in progress, il pubblico, intrattenuto da momenti musicali affidati ad Angelo Leadbelly Rossi – potrà ammirare gli artisti al lavoro e acquistarne le opere.

Il momento espositivo – alle ore 16.30 in Galleria Estense–si compone invece della presentazione delle opere e degli artisti modenesi che hanno partecipato all’iniziativa.

Gli artisti che hanno raccolto l’invito e hanno aderito all’iniziativa sono: Daniela Alfarano, Davide Benati, Andrea Capucci, Andrea Chiesi, Carlo Cremaschi, Giuliano Della Casa, Stefano Fioresi, Mario Giovanardi, Franco Guerzoni, Fabrizio Loschi, Giovanni Manfredini, Francesca Mazzacurati, Nicoletta Moncalieri, Marino Neri, Sergio Padovani, Wainer Vaccari.
A seguire sarà possibile per il pubblico acquistare le opere.

“Ci è sembrato importante – così spiega il senso dell’operazione il neo Direttore della Galleria Estense Martina Bagnoli – porre in questa occasione le basi per un primo incontro tra l’arte di oggi e i capolavori del passato, accomunati dall’appartenenza a una comunità e forse per troppo tempo trattati come mondi distinti e non comunicanti. Crediamo che l’amore per la creatività e per la capacità di rappresentare e interrogare il proprio tempo sia tratto comune di chi con l’arte vive e lavora. Per questo pensiamo che preservare e valorizzare un patrimonio della comunità, sottolineando l’evento con intervento di artisti contemporanei e altre iniziative legate all’arte nelle sue forme più attuali, sia un’opportunità importante di conoscenza e confronto”.

La giornata prevede inoltre un momento di riflessione sulle forme d’arte contemporanea: nella Sala dell’Oratorio, al piano terra di Palazzo dei Musei, alle ore 18.00, Pietro Rivasi introduce e modera la conferenza dal titolo “L’importanza di documentare l’arte effimera: graffiti e street art”. Partecipano Franco Vaccari, Carla Barbieri, Claudio Musso, Pierpaolo Ascari.

Alle ore 19.30, in Galleria Estense, a tutti i presenti sarà offerto un brindisi augurale natalizio.

L’evento si chiuderà in Galleria Estense, dalle ore 21.00, con “Galleria Estense in blues”, un concerto di Angelo Leadbelly Rossi & Cocco Harper, due trai maggiori esponenti italiani della musica blues.

Nella giornata di venerdì 18 dicembre presso il Museo Lapidario Estense saranno esposti i lavori realizzati da Elia Mazzotti Gentili, Alessandro Adragna, Giulia Tondelli, Giacomo Bettega e Islena Neira Lacosta in occasione dell’evento “Galleria Estense in progress. Aspettando la riapertura”, il 14 maggio 2014; mentre in Galleria Estense saranno esposte invece le opere donate dagli artisti modenesi per il sostegno al restauro delle opere della Galleria.

Le opere dei performers e degli artisti sono consultabili sul sito www.amicidellagalleriaestense.it

L’iniziativa IL TEMPO DELL’ARTE è realizzata grazie al contributo della Fondazione cassa di Risparmio di Modena; con il sostegno di L’Arca restauri s.r.l. e de
La Caffetteria del Palazzo dei Musei.

Un ringraziamento ad Andrea Lo Savio per il prezioso contributo.