Il sogno verde

Tivoli - 22/03/2014 : 23/03/2014

Una ricognizione sul rapporto dell'uomo con la natura che coinvolge autori e interpreti di differenti ambiti – arte, musica, poesia, video - per investire con la sua riflessione tutti gli aspetti del nostro esistere, in un mondo la cui sopravvivenza appare minacciata quotidianamente.

Informazioni

Comunicato stampa

IL SOGNO VERDE è una ricognizione sul rapporto dell'uomo con la natura che coinvolge autori e interpreti di differenti ambiti – arte, musica, poesia, video - per investire con la sua riflessione tutti gli aspetti del nostro esistere, in un mondo la cui sopravvivenza appare minacciata quotidianamente. IL SOGNO VERDE si presenta come un'indagine, aperta e in itinere, che si rivolge ai caratteri problematici della relazione fra l'uomo e il proprio paesaggio vitale, con l'intento di contribuire, attraverso l'arte, a ristabilire un dialogo più diretto e semplice con l’orizzonte naturale che ci circonda

A partire dal 2011, nell'ambito di questo progetto, sono state realizzate numerose iniziative, con la partecipazione di molti autori, fra i quali gli artisti Afro, Ennio Alfani, Franca Bernardi, Antonio Capaccio, Paul Cézanne, Ettore Consolazione, Piero Dorazio, Mario Giacomelli, Vittorio Giusepponi, Renato Guttuso, Jannis Kounellis, Uemon Ikeda, Federica Luzzi, Gino Marotta, Tommaso Massimi, André Masson, Joan Mirò, Claudia Muratori, Elly Nagaoka, Achille Pace, Maria Pizzi, Pupillo, Marcello Rossetti, Mario Schifano, Maria Semmer, Ettore Sordini, Silvia Stucky, Cesare Tacchi, Naoya Takahara, Giuseppe Tabacco, Giulio Turcato, i musicisti Cristiana Arcari, Simone Alessandrini, Natalino Marchetti, Simone Pappalardo, Andrea Valle, i poeti Silvia Bre e Claudio Damiani.
IL SOGNO VERDE ha avuto una prima edizione nel 2011, con iniziative, a Roma, in più luoghi - Cooperativa Agricoltura Nuova, Galleria Anna D'Ascanio, Galleria Embrice. La seconda edizione, nel 2012, si è svolta nuovamente a Roma - Cooperativa Agricoltura Nuova e Galleria Anna D'Ascanio - ma anche in Piemonte, nelle Langhe monregalesi, in diversi luoghi fra Mondovì – Oratorio di Santa Croce, Biblioteca Civica, Giardini del Belvedere - e Vicoforte – Chiesa e parco adiacente dell'ex Confraternita dei Battuti, Antica Meridiana di Bricco Mollea. Nel 2013, IL SOGNO VERDE è tornato a Roma, sempre alla Cooperativa Agricoltura Nuova, nelle sue due sedi, e in Piemonte, a Vicoforte, negli spazi dell'ex Confraternita dei Battuti.
L'edizione 2014 de IL SOGNO VERDE, si inaugura, in forma emblematica, alla Villa Gregoriana di Tivoli, esempio straordinario, storicamente rilevante, di natura 'sublime'. La Villa, situata ai piedi dell'acropoli tiburtina, dominata da due templi del III-II sec. a.C., fu allestita nel 1834 sotto Papa Gregorio XVI, dopo la deviazione dell'Aniene, che portò all'assetto attuale della "grande cascata". La presenza di emergenze archeologiche, vestigia di varie epoche, eccezionali elementi naturali, grotte e scorci panoramici ne fanno un parco di grande valore ambientale, storico e artistico. L'iniziativa avrà luogo nei giorni 22 e 23 marzo 2014, nell'ambito della XXII Giornata FAI.. Vi prendono parte:: Ennio Alfani (artista), Franca Bernardi (artista), Silvia Bre (poeta), Claudio Damiani (poeta), Antonio Capaccio (artista), Ettore Consolazione (artista), Vittorio Giusepponi (artista), Federica Luzzi (artista), Tommaso Massimi (artista), Claudia Muratori (artista), Elly Nagaoka (artista), Simone Pappalardo (compositore), Marcello Rossetti (artista), Maria Semmer (artista), Silvia Stucky (artista), Giuseppe Tabacco (artista), Naoya Takahara (artista), Andrea Valle (compositore).