Il nuovo museo interattivo del cinema

Milano - 06/11/2011 : 06/11/2011

Festa e visite guidate. II museo presenta tre sezioni ricche di dispositivi giocosi, di simulazione e di preziosi reperti: meraviglie e misteri del precinema e cinema delle origini, i personaggi dei cartoni animati milanesi e i loro autori, film, registi e set di Milano.

Informazioni

  • Luogo: MIC - MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA
  • Indirizzo: v.le Fulvio Testi, 121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/11/2011 - al 06/11/2011
  • Vernissage: 06/11/2011 ore 14.30
  • Generi: inaugurazione
  • Orari: Il 6 novembre visite guidate in partenza ogni ora, fino alle 17.30, e proiezioni accompagnate da musica dal vivo. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
  • Telefono: +39 3469582555

Comunicato stampa

Il pianoforte di Rossella Spinosa e Alessandro Calcagnile, pianisti della formazione da camera I Solisti Lombardi, accompagnerà le immagini di tre film realizzati nel 1915 e ispirati ai racconti settimanali del Cuore deamicisiano: La piccola vedetta lombarda, Il tamburino sardo e Il piccolo scrivano fiorentino. Bambini di quasi 100 anni fa protagonisti sullo schermo e bambini di oggi protagonisti sul palco. I giovanissimi musicisti del Centro Musicale Suzuki di Milano, diretti da Francesca Badalini, accompagneranno dal vivo le immagini di alcune divertenti comiche classiche.
A concludere il pomeriggio, una golosa merenda per tutti



Fondazione Cineteca Italiana sta curando la realizzazione del MIC. il nuovo Museo Interattivo del Cinema che aprirà presso Manifattura Tabacchi nel prossimo mese di novembre.

Il nuovo Museo Interattivo del Cinema prosegue la vocazione pedagogica ed educativa propria del Museo del Cinema “Gianni Comencini”, che ha avuto una sede aperta al pubblico fino al 2009, rivolgendosi in particolare alle scuole e al pubblico più giovane in una forma più agile e interattiva. Infatti, accanto ad alcuni pezzi storici delle collezioni della Cineteca, il cuore pulsante del Museo saranno i percorsi interattivi e multimediali attraverso i quali i visitatori verranno accompagnati alla scoperta della storia del cinema o potranno sperimentare, agendo in prima persona, diversi aspetti, anche tecnici, della produzione cinematografica: come è fatta una macchina da presa, come si allestisce un set, come si monta un film etc. Gli allestimenti del MIC saranno tematici e cambieranno con cadenza annuale. Il primo tema proposto sarà la produzione cinematografica lombarda. I contenuti di ogni percorso avranno una forte connotazione territoriale e il discorso sul cinema sarà declinato anche secondo l’‘esperienza milanese.

Il Museo fungerà anche da centro d’informazione cinematografica: vi sarà infatti un infopoint attraverso il quale i visitatori potranno trovare informazioni sui Musei del Cinema nel mondo, la produzione e l’esercizio cinematografico in Lombardia, le Cineteche italiane ed internazionali. Il Museo comprenderà anche una sala cinematografica che permetterà di concludere con una proiezione a tema i percorsi espositivi proposti dal MIC.

Il MIC ha ottenuto da Regione Lombardia il riconoscimento come Raccolta Museale di Interesse Regionale.