Il guizzo e la griglia

Milano - 24/09/2013 : 24/09/2013

Triennale Design Museum presenta il libro Il guizzo e la griglia. Antonio Macchi Cassia designer di Giovanni Anceschi e Raimonda Riccini, edito da Allemandi & C.

Informazioni

  • Luogo: TRIENNALE DESIGN MUSEUM
  • Indirizzo: Viale Emilio Alemagna 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 24/09/2013 - al 24/09/2013
  • Vernissage: 24/09/2013 ore 18,30
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Presentazione del libro
Il guizzo e la griglia
Antonio Macchi Cassia designer
di Giovanni Anceschi e Raimonda Riccini
24 settembre 2013, ore 18.30
Triennale Design Museum, Teatro Agorà

Saranno presenti: Silvana Annicchiarico, Giovanni Anceschi, Raimonda Riccini, Antonio Macchi Cassia, Enrico Morteo.

Il 24 settembre 2013 alle 18.30 Triennale Design Museum presenta il libro Il guizzo e la griglia. Antonio Macchi Cassia designer di Giovanni Anceschi e Raimonda Riccini, edito da Allemandi & C



Antonio Macchi Cassia ha attraversato la stagione del design italiano dagli anni settanta a oggi partecipando da protagonista all'avventura Olivetti e poi come libero professionista. Interpretando il suo lavoro come una professione ancorata ai processi produttivi, ma anche come un esercizio intellettuale alla ricerca della qualità e della prestazione efficace, si è concentrato soprattutto sui prodotti e sui servizi per la vita quotidiana e collettiva.
Gli autori costruiscono attorno alla personalità di Macchi Cassia un'interpretazione da cui emergono le mosse teoriche implicite in ogni progetto. Testi e dialoghi con l'autore sui temi prevalenti del suo lavoro accompagnano i progetti più significativi e illustrano una metodologia tanto pragmatica quanto ingegnosamente brillante.

Biografia
Antonio Macchi Cassia, Milano, 1937. Grafico presso l’ufficio pubblicità de La Rinascente di Milano (1960). Libera professione come grafico (1960/61). Progettazione meccanica nell’ufficio tecnico della società Siaf di Milano (1962/63). Attività di ricerca sull’applicazione delle resine epossidiche negli impianti industriali con la società Farbwerke Hoechst di Francoforte (1963/64). Direzione lavori presso gli stabilimenti Anic di Gela e Ferrandina per la società Siaf di Milano (1964/65). Progettazione e realizzazione di un impianto pilota per l’applicazione delle resine epossidiche, brevetto Hoechst-Siaf (1966/67). Partner nello studio Bonfanti-Macchi Cassia-Porta (1968/70). Consulente della Ing. C. Olivetti & C. s.p.a. per il settore Industrial Design (1968/93). Studio di progettazione con l’arch. Roberto Beretta (1971/92). Nel 1985 fonda con tre amici Imaplast s.r.l. dedicata allo stampaggio di materie plastiche e all’assiemaggio di prodotti disegnati e non dallo studio. Attualmente titolare dello Studio Macchi Cassia in Milano.