Il Canale Emiliano Romagnolo nello sguardo di Enrico Pasquali

Bologna - 23/05/2018 : 25/11/2018

L’esposizione fotografica "Il Canale Emiliano Romagnolo nello sguardo di Enrico Pasquali" è dedicata ad uno dei maestri del neorealismo italiano.

Informazioni

Comunicato stampa

La promessa di regalare al visitatore suggestioni uniche ed originali del nostro territorio - racchiuse già nel titolo della mostra per immagini Il Canale Emiliano Romagnolo nello sguardo di Enrico Pasquali - viene ampiamente mantenuta nel collage di emozioni in bianco e nero che il Consorzio CER ha ideato ed organizzato con la collaborazione di numerosi partners per valorizzare non solo una delle opere idrauliche più importanti del paese, ma per celebrare l’attività dell’uomo laborioso


L’esposizione fotografica – che resterà aperta fino al 25 Novembre 2018 - consegna al nostro presente la rilevanza del Canale per le economie agroalimentari di parte dell’Emilia e di gran parte della Romagna e al contempo ci fa compiere un salto all’indietro, in universo composito, fatto di essenzialità, cruda, reale, quasi documentaristica del maestro di neorealismo di Castel Guelfo, nato in quella fetta di terra bagnata dal Sillaro spesso indicata come spartiacque di confine tra l’Emilia e la Romagna, che ha iniziato il “mestiere” di fotografo a Medicina “Pasquali – ha commentato il presidente del Canale Emiliano Romagnolo Massimiliano Pederzoli – fu testimone ed interprete delle attività di costruzione dell’infrastruttura e il suo accurato lavoro di osservazione ed indagine scavò talmente a fondo, che ancora oggi proietta e non dimentica il sacrificio dell’uomo che caratterizzò la sua intera opera di attento indagatore della vita nelle campagne”.
Alla presentazione della mostra, curata da Sonia Lenzi, interverranno Roberto Grandi (Presidente dell’Istituzione Bologna Musei) e Paolo Mannini (Direttore Generale del Canale Emiliano Romagnolo).

In mostra una scelta significativa dei lavori di Enrico Pasquali degli anni 1950-’60 e un video con una ricca serie di testimonianze orali e interviste a lavoratori, tecnici, progettisti e dirigenti, protagonisti dell’avviamento dei lavori del Canale Emiliano Romagnolo, realizzate nel 2014 da Sonia Lenzi, con la regia di Enza Negroni.