HR-Stamenov – Presence

Trieste - 10/12/2011 : 11/02/2012

Il promettente artista bulgaro è il vincitore del Premio Giovane Emergente Europeo Trieste Contemporanea 2011, speciale riconoscimento assegnato ogni anno, quest’anno per la 12° volta, a un nuovo talento artistico dell’Europa dell’Est.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO TOMMASEO
  • Indirizzo: Via Del Monte 2/1 - Trieste - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 10/12/2011 - al 11/02/2012
  • Vernissage: 10/12/2011 ore 18.30
  • Autori: HR-Stamenov
  • Curatori: Iara Boubnova
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: una produzione Trieste Contemporanea e Studio Tommaseo in collaborazione con Associazione Culturale L’Officina con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Provincia di Trieste con l’adesione di Casa dell’Arte di Trieste

Comunicato stampa

Sabato 10 dicembre inaugura a Trieste, allo Studio Tommaseo, PRESENCE, mostra di HR-Stamenov, a cura di Iara Boubnova. Il promettente artista bulgaro è il vincitore del Premio Giovane Emergente Europeo Trieste Contemporanea 2011, speciale riconoscimento assegnato ogni anno, quest’anno per la 12° volta, a un nuovo talento artistico dell’Europa dell’Est.

HR-Stamenov, diplomatosi nel 2007 all’Accademia di Belle Arti di Carrara, si è già fatto conoscere in Europa esponendo in numerose mostre in Bulgaria, Italia, Germania e Finlandia

L’artista, che ha maturato una solida preparazione nel campo degli effetti speciali cinematografici e dell’arte site specific ed è conosciuto per far apparire in stanze chiuse fenomeni inconsueti, come inaspettati treni o temporali, è interessato all’elaborazione spaziale della realtà e crea visioni che alterano la routine della vita sociale, politica e culturale del luogo in cui interviene. Questo strato di realtà addizionale, per metà scientifica, per metà fantastica, ha relazione con la storia e con la scienza e sfida la visione della realtà soggettiva. A queste sparizioni e riapparizioni, a questi interventi ed esperimenti che si rispecchiano l'un l'altro, creando un mondo autonomo che continua a crescere ed arricchirsi di nuove scenografie e presenze, si aggiunge ora il nuovo progetto installativo pensato per Trieste e per lo spazio dello Studio Tommaseo con il quale, secondo la curatrice Iara Boubnova, “HR-Stamenov riporta dentro lo spazio dell’arte contemporanea, (…), il progetto romantico, poetica al giorno d’oggi non molto frequentata. Affidandosi alle tecnologie interattive e alla presenza reale dello spettatore l’artista indirettamente conferma l’autorevole asserzione di Albert Einstein: L’immaginazione è piu importante della conoscenza”.