Helicotrema 2021

Prato - 02/10/2021 : 02/10/2021

Estuario project space ospita la decima edizione del festival Helicotrema, con tre sessioni di ascolto, dal tardo pomeriggio alla sera di sabato 2 ottobre, negli spazi di Officina Giovani a Prato.

Informazioni

  • Luogo: EX MACELLI - OFFICINA GIOVANI
  • Indirizzo: Piazza Macelli 4 - Prato - Toscana
  • Quando: dal 02/10/2021 - al 02/10/2021
  • Vernissage: 02/10/2021 ore 18.30
  • Generi: serata – evento, festival

Comunicato stampa

HELICOTREMA­
sabato 2 ottobre dalle 18:30
Estaurio project space
in vari spazi di Officina Giovani
Piazza Ex Macelli 4, Prato
ingresso gratuito*
-
In programma tre sessioni di ascolto:

18:30 - 19:30
Mondi lontanissimi
Con opere sonore di: Gianluca Stazi / Giuseppe Casu, Abinadi Meza, Babu Eshwar Prasad, Pablo Sanz.

21:00 - 22:00
Orizzonti perduti
Con opere sonore di: Chiara Caterina, Martina Melilli, James T. Green / Olivia Bradley-Skill, Maria Chiara Ziosi, Nicolò Masiero Sgrinzatto, Sofia Saldanha.

22:30 - 23:30
Viaggi interstellari
Con opere sonore di: Stefano Giannotti, Giulia Vismara, Mariangela Gualtieri, Roberta Busechian, Sebastiane Hegarty



-

Estuario project space ospita la decima edizione del festival Helicotrema, con tre sessioni di ascolto, dal tardo pomeriggio alla sera di sabato 2 ottobre, negli spazi di Officina Giovani a Prato.

Helicotrema è un festival no profit iniziato nel 2012 che presenta una programmazione di brani audio registrati, ponendosi come obiettivo di indagare le possibilità di un ambiente e di una forma di ascolto collettiva, come accadeva nei primi decenni delle trasmissioni radiofoniche.

Quest'anno Helicotrema celebra la sua decima edizione, con una serie di sessioni d'ascolto che si terranno nell'auditorium del Teatrino di Palazzo Grassi (Pinault Collection) a Venezia, presso Estuario Project Space (Prato) e, per la prima volta all'estero, presso Hangar (Barcellona).

Il programma delle sessioni d'ascolto include opere sonore di diversa natura: audiodrammi, radio-documentari, paesaggi sonori, poesia sperimentale e altri formati basati soltanto su una componente acustica.
Quest'anno, il festival dedicherà una parte del suo programma al tema del viaggio e al tema della documentazione sonora di eventi avvenuti nel passato.

CON LAVORI SONORI DI:
Roberta Busechian; Chiara Caterina; Stefano Giannotti; GOODW.Y.N.; James T. Green / Olivia Bradley-Skill; Mariangela Gualtieri; Sebastiane Hegarty; Annea Lockwood; Nicolò Masiero Sgrinzatto; Flavia Mazzarino / Tommaso Pandolfi / Filippo Perfetti / Pietro Zanardi; Martina Melilli; Abinadi Meza; Matteo Nasini; Eugenio Perner; Nicolò Porcelluzzi / Ivan Carozzi; Babu Eshwar Prasad; Sofia Saldanha; Pablo Sanz; Gianluca Stazi / Giuseppe Casu; Enrico Vezzi; Giulia Vismara; Chris Watson; Maria Chiara Ziosi

HELICOTREMA
[email protected]
helicotrema.blauerhase.com
instagram.com/helicotrema_festival


* Le attività all’interno degli spazi di Officina Giovani si svolgono seguendo le nuove direttive anti COVID ed è consentito l’accesso solo ai possessori di Green Pass

-

Estuario project space è un progetto di: Marina Arienzale, Serena Becagli, Francesca Biagini, Roberto Fassone, Matteo Innocenti, Dania Menafra, Enrico Vezzi, Virginia Zanetti.
Estuario project space è uno spazio di condivisione e dialogo prima ancora di definirsi come luogo fisico. Si trova a Prato, ad Officina Giovani, Prato, a seguito di un bando per residenze creative del Comune di Prato.